Utente 144XXX
g.li dottori,

mi sono acorta appena una decina di giorni fa di avere un rigonfiamento inguinale, simile ad un fagiolo, mi sono recata dunque dalla mia ginecologa che al tatto ha diagnosticato un linfonodo reattivo, non contenta mi sono recata dal medico di base che mi ha un po' allarmata al che mi ha fatto fare degli accertamenti ematochimici:

esame emocromicimetrici
LEUCOCITI 7.1 MIGLIAIA/MMC 4.0 - 11.0
ERITROCITI 4.68 MILIONI/MMC 3.90 - 5.60
EMOGLOBINA 13.5 G/DL 11.05 - 16.00
EMATOCRITO 41.1 % 35.0 - 47.0
M-C.V. 87.7 F/L 80.0 - 97.0
M.C.H. 28.9 PG 27.7 - 31.2
M.C.H.C. 33.0 G/DL 32.0 - 36.0

FORMULA LEUCOCITARIA
NEUTROFILI 49.1 %
LINFOCITI 42.3 %
MONICITI 6.55 %
EOSINOFILI 1.074 %
BASOFILI 1024 %
CONTA PIASTRINE 278.7 MIGLIAIA/MMC 130.0 - 400.0

BIOCHIMICA:
GLICEMIA (SIERO) 90 MG/DL 60 - 110 (ENZIMATICO COLO)
CREATININA 0.6 MG/100ML 0.5 - 0.9 (ENZIMATICO)
TRANSAMINASI - AST (GOT) (SIERO) 22 U/L 9 - 36 (CINETICO U.V.)
TRANSAMINASI - ALT (GOT) (SIERO) 19 U/L 10 - 28 (CINETICO U.V.)
LATTATODEIDROGENASI 341 U/L 230.0 - 460.0 (ENZIMATICO)
# BETA 2 MICROGLOBULINA (SIERO) 1.3 MG/L 0.8 - 2.2 (IMMUNTURBIDIMETRIA)


PROTEINE TOTALI E FRAZIONATE
PROTEINE TOTALI 7.6 G/DL 6.3 - 8.2
ALBUMINE 61.1 % 52.0 - 65.0
GLOBULINA ALFA' 2.2 % 1.5 - 4.0
GLOBULINA ALFA'' 12.6 % 9.0 - 14.0
GLOBULINA BETA 12.3 % 9.0 - 15.0
GLOBULINA GAMMSA 11.8 % 10.0 - 22.0
RAPPORTO ALBUMINA/GLOBULINE 1.6

ESAME DELLE URINE:
COLORE : GIALLO ORO
ASPETTO : OPALESCENTE
PESO SPECIFICO : 1025
PH : 5.5
PROTEINE : TRACCE
GLUCOSIO: ASSENTE
CORPI CHETONICI: ASSENTI
UROBILINOGENO : ASSENTE
BILIRUBINA: ASSENTE
NITRITI : ASSENTI
ESTERASI LEUCOCITARI: 75 MICROG/LITRO
SEDIMENTO: 25-50 LEUCOCITI PER CAMPO (400X) FILAMENTI DI MUCO

Non contenta ho fatto anche un ecografia :
alla tumefafazione clinicamente rilevabile nelle parti molle superficiali della radice della coscia dx con ecografia corrisponde formazione a contenuto ipoecogeno di morfologia allungata, con massior asse 17-18mm e con profili abbastanza netti nei settori esaminabili, senza segnali vascolari centrali con studio color-doppler, situata appena al di sotto del piano cutaneo, di significato non univoco, riferibile in prima istanza a linfonodo di tipo reattivo, cmq con caratteristiche non sospette.
qualche altra nodulazione linfatica tipo reattivo in entrambe le regioni inguinale, del diametro massimo sno a circa 2.5 cm a dx.

ho portato il tutto al mio medico che mi ha detto di stare tranquilla ma io non lo sono...secondo voi sulla base di questi accertamenti e' possibile che io abbia qlc di grave (tipo un cancro)?

a chi potrei rivolgermi???

vi ringrazio per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Trattandosi di linfonodi reattivi (=reagiscono ingrossandosi) concordo con la replica tranquillizzante del suo curante

http://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html