Utente 209XXX
Buongiorno,
vorrei un consiglio circa la necessità o meno di asportare una ciste epatica semplice di circa 10 cm di diametro, che non mi comporta disturbi.
Il mio dubbio è: cosa può accadere se dovesse scoppiare e il liquido contenuto si versasse in addome?E' una cosa pericolosa?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, se non avverte sintomatologia e si tratta di una cisti semplice non vi è un' indicazione chirurgica, l'ipotesi di una rottura spontanea se la cisti non è sottoglissoniana(periferica) è infrequente, potrebbe rompersi in casi di traumi addominali. Non è una lesione precancerosa. Comunque è giusto informare il suo curante e monitorarla nel tempo anche ecograficamente.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,ha praticato l'ecografia perchè avvertiva qualche sintomo?La cisti è superficiale o profonda?In quale segmento epatico è localizzata?Pratica attività lavorative o sportive che comportano sforzi eccessivi?A mio avviso sono informazioni utili per astenersi o meno da un eventuale trattamento chirurgico.
Saluti
[#3] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno,
l'ecografia è stata praticata 2 anni fa a seguito di controllo per gastrite e, per curiosità, in sede di visita ginecologica è stata ricontrollata tramite ecografo anche qualche giorno fa.
Si trova sul lobo epatico sinistro ed è solo in parte superficiale. Non svolgo particolari attività che comportino sforzi eccessivi, ma vorrei iscrivermi in palestra.
Quello che vorrei capire è da quali eventuali sintomi posso dedurre che la ciste è scoppiata e se è pericoloso.
Grazie.
[#4] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, le ulteriori informazioni confermano l'indicazione al monitoraggio ecografico, può iscriversi in palestra evitando attività traumatiche. La rottura di una cisti epatica le può dare tutti i sintomi di un addome acuto con segni di peritonismo (dolore intenso, addome duro, febbre, intestino chiuso a feci e gas), ma il fatto di controllarla periodicamente le da delle informazioni sull'aumento di volume della cisti e su tutte le altre caratteristiche che possono far pensare ad un rischio aumentato di rottura, che a distanza di 2 anni non è avvenuto.
Saluti.
[#5] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Non ho nulla da aggiungere a quanto suggerito dal Collega Sforza.
Saluti