Utente 232XXX
Gentilissimi dottori,
mia suocera (69 anni) da qualche settimana manifesta una sintomatologia così connotata: sudorazione notturna, ipertensione, perdita di peso, senso di nausea, dolore alla spalla e al petto, tremori alle gambe e all'addome, forte prurito al gomito. tosse. Soffre di un'ernia iatale diagnosticata due anni fa e trattata e di un nodulo alla tiroide che non ha ricevuto particolari approfondimenti (lei si è categoricamente rifiutata, a suo tempo, circa sette anni fa,di fare un ago aspirato che le era stato consigliato dopo l'ecografia). Il medico di base tende ad inquadrare ogni sintomo isolatamente (sciroppo per la tosse, che non passa, compresse di dosaggio maggiore per l'ipertensione, ecc.) ed inoltre le ha prescritto degli esami assolutamente generici e di di routine (emocromo, glicemia, colesterolo...) che non hanno fatto emergere nulla di significativo. Non so quanto sia sensato il consiglio di recarsi al pronto soccorso alla comparsa dei sintomi e dunque vorrei sapere se, data la situazione sia il caso di recarsi da uno specialista. Ma quale? Inoltre, ci sono degli esami più mirati che contribuirebbero a chiarire meglio il quadro clinico? Un grazie anticipato per la vostra risposta

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Parte della sintomatologia potrebbe essere correlata ad un reflusso gastroesofageo
>>Soffre di un'ernia iatale diagnosticata due anni fa >>

Farei fare una visita gastroenterologica
[#2] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
grazie mille della sua tempestiva risposta, lo faremo al più presto
[#3] dopo  
Utente 232XXX

Iscritto dal 2011
gent.mo Dottore, ritenevo corretto informarla che dopo visita gastroenterologica e adeguata terapia mia suocera è di nuovo in forma. le rinnovo i miei ringraziamenti. cordialmente