Utente 229XXX
buona sera vorrei farle qualche domanda riguardante le mie extrasistole è da qualche mese che ne soffro non mi sono mai sparite ce le ho tutto il giorno e molto ravvicinate anche 4o5 al minuto soffro di reflusso esofageo ho fatto l holter a novembre ne risultavano 60 ventricolari isolate monomorfe ho eseguito eco sotto sforzo ed ecocardiodoppler il mio aritmologo mi ha detto che sono benigne puo cambiare lo stato delle extrasistole oppure se sono monomorfe rimangono sempre cosi? il mio gastroenterologo ha detto che possono dipendere dallo stomaco da novembre mi sono aumentate e non sò piu come tranquillizzarmi ogni volta mi spavento ed il mio stile di vita non è piu sereno da quando ho letto che le ventricolari sono pericolose vorrei chiederle è possibile averne cosi tante e dipendere dallo stomaco?io prendo una compressa di pariet la mattina e il noremifa dopo i pasti ma non ho nessun beneficio le premetto che ho anche moltissime eruttazione e gonfiore di pancia mi potrebbe cortesemente spiegare questa mia situazione....potrei andare in contro ad una cardiopatia in questo stato? grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
il numero di extrasistoli registrate è davvero minimo e assolutamente non idoneo a determinare una eventuale cardiopatia. La sua sfortuna, è che evidentemente, lei avverte gran parte di tali battiti anomali dandole ovviamente fastidio ma non creando tuttavia problemi cardiaci.
Stia serena, curando i disturbi digestivi troverà di sicuro beneficio.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 229XXX

Iscritto dal 2011
ok grazie ma vorrei sapere se le mie extrasistole si possono modificare o posso stare tranquilla e che è sicuro che vengano dallo stomaco. e non mi diano problemi cardiaci con il tempo le chiedo questo perche mi sono spaventata sapendo che sono ventricolari e non sopraventricolari lo so mi scusi ma oltre che un pò tanto ansiosa sono anche un pò ipocondriaca e non riesco a trovare una spiegazione alle mia extra...e questo mi da pensiero lo stomaco mandando questi impulsi al cuore può danneggiarlo?io le cure per lo stomaco le stò facendo ma niente non mi diminuiscono...grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, come le ho già detto le sue extrasistoli non sono in grado di dar fastidio all'attività cardiaca. Il suo problema è fondamentalmente solo di interesse gastroenterologico, purtroppo gravato da una evidente componente ansiogena.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 229XXX

Iscritto dal 2011
ok la ringrazio cordiali saluti.