Utente 142XXX
salve. come da titolo sono stato operato al dito mignolo per una saldatura della falange distale. il 15 marzo mi recherò in ospedale per far sfilare i fili di K che si trovano nel dito. ieri, dopo più di un mese si è finalmente tolta la crosta lasciando spazio alla cicatrice. osservando attentamente la cicatrice mi sono accorto che spuntava un filo di sutura. ho preso un ago, delle pinzette e un paio di forbicine, sterilizzato il tutto sui fornelli a gas ho deciso di esportare il punto di sutura che con mia sorpresa era ancora intero e legato. nessu problema a parte un po' di nausea forse dovuta al dolore o alla preoccupazione. osservando meglio il dito mi accorgo di avere un altro punto di sutura, mi accingo a toglierlo ma questo è più difficoltoso, infatti mentre lo sfilavo si è spezzato venendo via solo il 70%... osservando meglio il dito mi accorgo che sotto la pelle si presenta qualcosa di scuro, sembrerebbe un altro punto di sutura... ovviamente non l'ho toccato e lo farò presente al medico che mi ha operato e che mi visiterà il 15 marzo.

la mia domanda è semplice: il medico superbravo esegue un operazione chirurgica di tutto rispetto... poi arriva l'infermiera di turno incapace che crea un disagio non indifferente per non essere stata capace ad individuare ben 3 punti di sutura.

a parte la scocciatura, comportano infezioni questi punti ormai sotto la pelle? premesso che non mi va di stare con un corpo estraneo nel mio corpo.

scusate lo sfogo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

non posso sapere se i punti di sutura di cui parla sono tutti punti cutanei oppure se tra questi c'è anche un punto interno che affiora....

Eviti assolutamente qualsiasi iniziativa senza prima recarsi dal suo chirurgo.

Il fatto che alcuni punti interni (eventuali) restino a dimora, non la deve spaventare, in quanto è previsto qualora si tratti di punti non riassorbibili (è una prassi normale).

Buona giornata.