Utente 242XXX
Salve,
ho deciso di scrivere a voi specialisti perchè nelle ultime due settimane durante la notte (e soltanto in un occasione durante il giorno) mi è capitato di avere un'aritmica cardiaca. Sono un soggetto ansioso, spesso mi faccio prendere dal panico per cose anche molto banali ( Ad es.un esame etc.) credo di aver strapazzato il mio cuore anche senza una ragione valida e sensata.
L'aritmia in questione spesso si presenta durante un incubo, mi sveglio all'improvviso con i battiti del cuore senza controllo,e sudarazione a mille. Tutto ciò avviene non per forza durante brutti sogni ma anche semplicemente durante notti insonni. Ho cominciato ad avere paura perché i battiti del mio cuore non erano semplicemente accellerati ma avevano un ritmo totalmente nuovo e più veloce ! Premetto che non bevo alcolici e prendo al massimo 2 caffé al giorno.
Vorrei sapere se questo è il principio di qualcosa che potrebbe degenerare o semplicemente potrebbe scomparire allontanando nervosismi e ansie.
Sono un po' preoccupata, aspetto vostre notizie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' molto verosimile che si tratti di uno stato di ansia, tuttavia e' opportuno che lei esegua un Holter cardiaco delle 24 ore.
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta ! Che lei sappia è una problematica diffusa nei giovani ? devo preoccuparmi? eseguirò l'holter cardiaco quanto prima.

Cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se mi sta parlando dell'ansia questa e' effetivamente dffusa nei giovani e viene ben curata, quando necessario, con farmci e con ottimi risultati.
Arrivederci+
cecchini
www.cecchinicuore.org