Utente 242XXX
Salve, Sto assumendo da alcuni giorni Aerius antistaminico per via di allergia al polline e stagionale, in concomitanta a Zoloft (SSRI) e ho sensazioni di stanchezza giramento di testa senso di vuoto, addormentamento....visto che devo studiare ed essere concentrato per molte ore che consiglio potete darmi? cambiare antistaminico o cos'altro? Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Egregio utente,
la desloratadina è un farmaco che, avendo scarsissima capacità di attraversare la barriera ematoencefalica, è generalmente privo di effetti secondari come quelli che descrive (tant'è che è annoverato tra gli antistaminici non-sedativi).
Teoricamente è possibile interpretare tali sensazioni come una sorta di idiosincrasia al principio attivo, ma d'altra parte non si può neanche escludere l'effetto nocebo.
Le possibilità sono diverse: può pensare di
- continuare con lo stesso farmaco (poiché, come nel caso degli antistaminici di vecchia generazione, l'effetto sedativo tende a svanire spontaneamente nell'arco di alcuni giorni) magari assumendolo la sera prima di andare a letto;
- cambiare molecola (su consiglio del medico curante o dell'allergologo);
- cambiare completamente strategia terapeutica (questo potrebbe avere ripercussioni negative sul controllo delle manifestazioni allergiche, è necessaria una rivalutazione allergologica).
Saluti,