Utente 242XXX
Salve, sono una ragazza di 22 anni. Ho smesso di prendere la pillola Fedra un paio di mesi fa, dopo averla presa per 4 mesi come anticoncezionale. Ho sempre avuto la pelle grassa con episodi di acne da lieve a moderata. Ultimamente la situazione era abbastanza stabile e la mia pelle non mi dava grandi preoccupazioni, ma nel momento in cui ho iniziato a prendere la pillola ho avuto un leggero aumento dell'acne, scomparso nel giro di un mese, con un notevole miglioramento. Non che la mia pelle fosse perfetta, ma era presentabile. Adesso che non prendo più la pillola sono ritornata alla situazione iniziale, con un leggero peggioramento. I brufoli compaiono soprattutto sulle guance e quando si riassorbono lasciano delle macchie rosse. Effettivamente sembrano più le macchie, il problema maggiore, che i brufoli, i quali non sono molti, ma mi costringono comunque a truccarmi per bene prima di mettere piede fuori di casa...
Sto prendendo Minocin 100 mg, che il dermatologo mi avevo già prescritto qualche anno fa per curare l'acne e all'epoca aveva funzionato, ma adesso i miglioramenti sembrano essere molto più lenti.
Ho letto che l'acne è normale dopo la sospensione della pillola, a causa degli squilibri ormonali che ne derivano. Non ho intenzione di tornare a prendere la pillola, né come anticoncezionale né come terapia per l'acne, dal momento che se deciderò di sospenderla di nuovo, mi ritroverò a dover affrontare gli stessi problemi; posso sperare in un miglioramento della situazione man mano che l'effetto della pillola svanisce?
Inoltre, visto che prendevo una pillola a basso dosaggio e che l'ho portata avanti per soli 4 mesi, è lecito sognare che questi effetti non dureranno ancora per molto e che potrò presto tornare ad avere una vita "normale"?

Ringrazio in anticipo per qualsiasi tipo di risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
frequnetemente, alla sospensione della pillola, si può verificare un iperandrogenismo paradosso, che poi, via via che passa il tempo, rientra.
Ma ciò non giustifica minimamente il suo fai-da-te. Inquadramento dermatologico (da un buon specilaista, mu raccomando) e pronta terapia.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Va bene, grazie mille per la risposta!

Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Un'ultima cosa... Quanto dura, più o meno, l'effetto della pillola sul corpo, dopo aver smesso di prenderla?
[#4] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Dipende dalla costituzione, dalla sensibilità dei propri recettori ormonali e dalla capacità dell'organismo di adattarsi alla nuova situazione. Per cui varia abbastanza.
Saluti