Utente 242XXX
Buongiorno,
sono un pugile agonista, da mesi ho un fastidio alla mano sinistra che mi
limita negli allenamenti. Quindi ho fatto una radiografia (che non ha prodotto risultati), e in seguito una RMN che ha riscontrato:
"In esiti di trauma si osserva edema della spongiosa ossea a carico del semilunare, più evidente sul versante ulnare, ove si apprezza focale irregolarità del profilo corticale con addensamento strutturale sottostante per possibili esiti di infrazione.
Edema della spongiosa è riconoscibile anche a livello della porzione volare del piramidale.
Si associa discreta falda di versamento articolare elettivamente localizzato intorno alle due ossa suddette.
La fibro-cartilagine triangolare risulta dismorfica e disomogenea per lesione parcellare post traumatica.
Nei limiti i legamenti scafo-lunato e luno-piramidale.
Normale aspetto di tutti i tendini esaminati e del nervo mediano nel tunnel carpale."

Il medico mi ha consigliato 2 o 3 mesi di riposo (oltre ai 2 che avevo già fatto). Il fastidio sembra non diminuire, e io volevo capire se è un problema che posso ignorare finchè non mi fa troppo male o se è meglio stare in effetti a riposo. E se ci sono prodotti o cure che posso fare per accelerare il processo di guarigione.
Grazie dell'aiuto.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

oltre al riposo funzionale, indispensabile, farei un mesetto di magneto-terapia domiciliare, per almeno 6 ore al giorno.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore,
si può fare qualcosa per quanto riguarda "La fibro-cartilagine triangolare risulta dismorfica e disomogenea per lesione parcellare post traumatica" o la magneto-terapia è in grado di curare anche la cartilagine?

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Purtroppo la fibro-cartilagine triangolare non risente positivamente di queste terapie, se non in misura minima.

Certamente, i traumi ripetuti dovuti alla sua attività sportiva, sono alla base di questi danni.

Buona giornata.