Utente 242XXX
Spero che qualcuno mi aiuti, anche perchè sta diventando una questione psicologica in quanto non riesco a venire a capo di nulla!Sono un ragazzo di 22 anni e in questa "avventura" non ho avuto febbre.
Tutto a inizio a Maggio - Giugno 2011 quando sento tirare sotto la mandibola erano i linfonodi un pò ingrossati che mi procuravano questo fastidio in concomitanza avevo un dente del giudizio infiammato,mi reco dal medico che mi tocca e sente che ho qualche linfonodo infiammato anche latero cervicale mi prescrive augumentin per una settimana, torno e mi da un'altra settimana, torno di nuovo e mi cambia antibiotico prescrivendomi ciproxin, non avendo risultati mi manda dall'ORL che mi sente i linfonodi e non rileva nulla di strano essendo mobili e non di grosse dimensioni rileva faringite e riniti catarrale subacuta ,ma vedendomi preoccupato mi manda a fare un'ecografia che rileva linfonodi mobili senza caratteristiche sospette di 0,5 - 0,7 mm, in concomitanza mi viene levato il dente e il mio medico aggiunge radiografia toracica che risulta negativa!
Vado in vacanza e continuo ad avere stomatiti, glossiti e linfonodi (apparentemente ingrossati) al ritorno dalle vacanze il mio medico mi manda da un bravo internista che esaminando tutti gli esemi anche del sangue(che dopo posterò) e di altri tipi rilasciando il seguente referto:

INTERNISTA:

In anamnesi familare e fisiologica: Genitori in buona salute, un fratello in buona salute, fumo 20 sigarette al giorno fino a circa un anno fa (per 2 anni),vino ai pasti saltariamente, alvo regolare.pollachiuria episodica,diuresi nella norama,allergie a Rokital

Anamnesi patologica remota: CEI , Tonsillectomia e adenoidectomia a 10 anni, a 20 anni, asportazione di cisti sebacea presacrale.

Anamnesi patologica prossima: riferito benessere fino a giugno 2011 qaundo ha iniziato a lamentare faringodinia e senso di tensione laterocervicale.Alla visita riscontro di adenopatie, per cui il curante ha consigliato terapia con Augumentin e a seguire Ciproxin senza beneficio.In data 9/6/2011 è stato valutato dall'ORL che rilevava faringite e rinite catarrale subacuta,associata a disodontosiasi dell' VIII° inferiore dx; linfadenite reattiva laterocervicale,senza caratteristiche sospette.
Per questo motivo ha eseguito ecografia al collo (23/6/2011) negativa per adenopatie sospette;segnalati due linfonodi reattivi di 5 mm ed RX toracica (23/06/2011): negativa.Ha effettuato esami bioumorali che hanno documentato ripetutamente normalità emocromo,VES,PCR.Sierologia EBV come da pregressa infezione.Sierologia per CMV e toxoplasma.Negative.Tampone faringeo negativo.HIV: negativo; beta2microglobulina nella norma.All'emocromo del 31/10/2011 lieve linfocitosi relativa (ho scoperto dopo due settimane con tampone di avere un'infezione da STAPHILOCOCCUS AUREUS). Riferisce inoltre pollachiuria.Ha effettuato visita urologica,riscontro di varicocele dx.
Riferisce ricorrenti afte orali, non genitali, da quache giorno faringodinia senza febbre.

Esame obiettivo: pa 120/80; fc 68 r; attualmente paziente asintomatico.Non edemi declivi.Addome piano trattabile non dolente,peristalsi presente.Non epatosplenomegalia.Piccoli linfonodi laterocervicali e sottomandibolari bilaterali (tutti inferiori al cm); toni cardiaci validi ritmici normofrequenti pause apparentemente libere.MV su tutto l'ambito.Ipermia faringea,possibile candidosi faringea.

Commenti: le carattestiche cliniche ed ecografiche depongono per adenopatie reattive, in prima ipotesi correlate alla faringe subacuta e alle afte ricorrenti.Possibile candidosi

Dopo questa visita ho fatto un emocromo e i linfociti sembravano tornare nella norma perchè in ribasso e mi è stato diagnosticato STAPHILOCOCCUS AUREUS curato con ciproxin (non verificata la guarigio)

Ora i linfonodi sono ancora li anche se i sottomandibolari bilaterali mi sembra si siano ridotti ulteriormente ora mai mi sono convinto che siano rimasti costi visto che da piccolo ne ho sofferto molto e si ingrossavano parecchio (lo sostiene anche ottorino) continuo comunque a tenerli d'occhio il problema è che da agosto 2011 è cominciata la glossite e tutt'ora persiste ogni 10 giorni e sta diventanto davvero stressante invece le stomatiti sembrano essersi ridotte fino a sparire (attualmente non le ho)

Ora volevo chiedere quali sono i vostri pareri, quali altri esami dovrei fare per risolvere questa glossite che mi tormenta, i linfonodi sono normali? è possibile che li abbia cosi e appena prendo un pò d'aria diventano reattivi senza ingrandirsi tanto!?Posso fornire anche esami del sangue ne ho fatti 5/6 per tutto questo periodo che è andato da giugno 2011 a dicembre 2011. La glossite persiste ancora e i linfonodi non sono cambiati ne in forma ne in dimensione (tranne i mandibolari bilaterali che sembrano essersi ridotti) mi diventano spesso reattivi soprattutto uno laterocervicale senza ingrandirsi

Grazie mille per le risposte
[#1] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale
24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Vediamo di tirare un pò le maglie della situazione. Intanto, un internista ha sospettato una possibile "candidosi", che se effettiva deve essere curata con farmaci mirati e somministrati per il tempo necessario. A tal fine, può essere utile eseguire un "esame colturale di tampone faringeo e raschiato linguale, con identificazione biochimica anche per ricerca di miceti ed eventuale antimicogramma". E' anche possibile che le pregresse infezioni virali da Lei riferite possano avere determinato una riduzione dell'efficacia della risposta immunitaria. pertanto, nel caso di negatività dell'esame che Le ho indicato, potrebbe eseguire la determinazione dell'assetto linfocitario, oltre della beta2microglobulina, CES, TAS, PCR. Ripeta anche l'esame emocromocitometrico. Mi faccia sapere.
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Ho fatto il tampone faringeo( dal quale era risultato STAPHILOCOCCUS AUREUS curato con Ciproxin) e la ricerca di candida nell'esame del sangue ma è risultato negativo!!!Il raschiato linguale non l'ho ancora fatto, ora ripeterò l'emocromo completo come da consiglio dell'internista, posso chiederle perchè anche lei mi consiglia di rifare l'emocromo completo ho fatto 6 emocromi completi nel corso dell'anno posso scriverli se desidera!
Quale potrebbe essere la causa di tutto ciò?
[#3] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Ho assunto comunque un antimicotico per via orale come da consiglio dell'internista, senza però risolvere il problema!Posso farle una domanda che mi preme secondo lei essendo passato quasi un'anno dall'inizio dei disturbi e comunque dai dati ecografici ecc e comunque dalla mia asintomaticità possiamo escludere qualche problema serio (oncologico) a livello linfonoidale?
[#4] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale
24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
<lei esegua gli esami consigliati come li ho descritti prima (legga VES liddove ho erroneamente scritto CES) e poi potremo parlare con migliore cognizione di causa.
[#5] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Ho effettuato gli esami che mi ha richiesto ecco gli esiti:

ESAME EMOCROMOCITOMETRICO

WBC 8,13
RBC 5,01
Hgb 15,1
Hct 44,8
MCV 89,4
MCH 30,1
MCHC 33,7
PLT 185
RDW-SD 40,7
RDW-CV 12,6
PDW 15,1
MPV 12,0
P-LCR 41,4
Neutrofili 53%
Linfociti 34%
Monociti 9 %
Eosinofili 3 %
Basofili 0%
Osservazioni "Rari aggregati piastrinici"

VELOCITA DI ERITROSEDIMENTAZIONE

VES I ora 4

TITOLO ANTI-O-STREPTOLISINICO 258 (Valore immutato da anni in quanto ho gia sofferto)

PROTEINA C REATTIVA <0,1

TAMPONE CAVITA ORO-FARINGO-NASALE

Tampone Faringeo
Coltura Batteri "Flora Saprofita"
Coltura Miceti "Negativa"

Tampone Lingualr
Coltura Batteri "Flora Saprofita"
Coltura Miceti "Negativa"


Neanche un asterisco a prima visione sembrano perfetti poi mi dica la sua!

P.S Voglio chiederle una cosa che non c'entra nulla le Piastrine "PLT" io in tutti gli esami da anni non ho mai avuto sotto di 203 posso chiederle a cosa è dovuto un'abbassamento a 185 (può assere l'attività fisica intensa che sto svolgendo da inizio gennaio? è attivita anearobica pesistica) Può essere ricollegata a "Rari aggregati piastrinici" che non avevo mai trovato nei miei esami?