Utente 242XXX
Buongiorno, per la seconda volta risulta che il Test di coombs diretto è positivo, ciò cosa comporta? che esami occorre effettuare per approfondire la situazione.
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Valerio Langella
40% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Qual'è il motivo per cui ha praticato il test? E' stato sottoposto a trasfusioni recentemente? Ha segni di emolisi? Ogni dato di laboratorio ha un significato in base a segni e sintomi..senza maggiori informazioni di piu' non posso aiutarla. cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno e intanto grazie per la pronta risposta. Il test è stato effettuato nel momento in cui mi sono recata nel centro trasfusionale per donare il sangue. Io non ho mai subito trasfusioni e non ho rilevato nessun altro sintomo particolare, a parte il fatto di essere soggetta a carenza di ferro.
Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Valerio Langella
40% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Il risultato potrebbe essere condizionato da uso farmaci non solo per assunzione cronica ma anche per assunzione recente (sono molti e di uso comune), Nelle forme non sintomatiche la positività al test potrebbe spiegare un'anemia, non grave, con valori di 9,5-10 di HB, di solito non sintomatica. Le consiglierei innanzitutto di ripetere il test (tra almeno tre settimane ) e se usa o ha utilizzato farmaci di prendere in considerazione l'interruzione, previo ovviamente consulto con il suo medico. poi, una chiacchierata con un ematologo me la farei. Cordiali saluti, mi faccia sapere.