Utente 114XXX
buon giorno.
sono 2 sett che sono a casa in malattia a causa di una brutta influenza che non passa.
da 2 gg ho dolori alle costole e faccio fatica a muovermi, pigarmi, dormire...e soprattutto tossire.
tutto è iniziato con un colpo di tosse che poi da un fianco è passato alle costole.
ieri mattina il medico di base, mi ha allungato la malattia e prescritto antibiotico x 5gg x le cosole mi ha prescritto tachipirina all'occorenza x il dolore.(ma nel pm. è peggiorato). porebb essere fratturate? cosa posso fare?
è meglio tenere una pancera o lasciarle libere?


grazie


Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non credo perchè una frattura costale viene descritta diversamente da come ha fatto Lei.

Ovviamente una conferma si può avere solo con una visita.