Utente 242XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 29 anni.
Scrivo in merito ad una domanda che avrei da porre.
A seguito di saltuarie fitte al torace trafittive di pochi secondi (3-4 anni che ormai succedono) ho già effettuato 3 ecocardiogrammi (di cui 1 ecocolordoppler), test da sforzo ogni anno (essendo uno sportivo), visita cardiologica ed esami del sangue vari (essendo pure un donatore), nessun problema di diabete o di colesterolo alto, pressione che oscilla tra 125/130- 70/80 insomma tutti risultati negativi, unica cosa riscontrata in un ecocardiogramma un lieve prolasso della valvola mitrale.
Tutti questi esami possono escludere un problema cardiaco?oppure sarebbe meglio effettuare qualche ulteriore controllo?
Spero in una vostra risposta per togliermi questi dubbi che a volte mi assillano e mi buttano nelle sconforto più totale quando mi prendono queste dannate fitte.
Vi ringrazio anticipatamente per un eventuale risposta.
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
è estremamente probabile che i suoi dolori siano di natura osteomuscolare ma non di certo cardiaci. Stia perciò sereno.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera dottor Martino, la ringrazio per la sua celere risposta e per la sua delucidazione.

A volte quando mi prendono queste fitte tremende e improvvise, nonostante tutti i controlli fatti mi viene sempre la paura di avere qualche problema al cuore.

La ringrazio nuovamente

[#3] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera dottor Martino, la ringrazio per la sua celere risposta e per la sua delucidazione.

A volte quando mi prendono queste fitte tremende e improvvise, nonostante tutti i controlli fatti mi viene sempre la paura di avere qualche problema al cuore.

La ringrazio nuovamente