Utente 243XXX
Buongiorno,
sono un ragazzo di 20 anni.
Il 3 febbraio 2012 mi sono sottoposto ad un intervento di circoncisione totale in stile teso in quanto avevo il frenulo breve.
Oggi è il mio 40° giorno da circonciso ed ho ancora 3 punti sul pene, spero che cadano il prima possibile (sono punti riassorbibili).
La cicatrice mi pare si stia rimettendo bene.
Il problema è questo: prima di essere circonciso il mio pene misurava circa 18cm in erezione (sono sicuro di aver preso la misura in modo corretto) ed ora invece misura 13-14cm.
Quando ho un'erezione sento il pene tirare molto, come se volesse allungarsi ma non riuscisse...lo sento come se volesse "scoppiare".
Forse questa cosa è dovuta al fatto che la cicatrice magari non è ancora guarita del tutto, ma sapere di aver perso 4cm di pene mi fa davvero perdere la testa.
In aggiunta, a parer mio, il fatto di essere circonciso mi gioca qualche scherzetto per quanto riguarda l'effetto ottico....è come se il pene i si fosse "ingrossato" di circonferenza e si fosse ridotto in lunghezza....so che questo non è fisicamente possibile ma a me pare sia successo....la cosa che più mi preoccupa ora è la lunghezza....
Tra una settimana circa andrò a fare una visita dal chirurgo che mi ha operato, però mi farebbe piacere avere il parere di qualcuno esperto in materia perché sono molto preoccupato...è vero che la mia guarigione a quanto pare è abbastanza lenta in quanto ho ancora 3 punti....però è anche vero che sono passati 40 giorni!!
Attendo cortesemente un vostro riscontro.

Buona giornata!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
in qs caso come non mai occorre una visita non virtuale,anche se un accorciamento del pene dopo circoncisione mi pare poco probabile.
Senta che che le dice il collega e se vuole ci ragguagli.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,non alleni la fantasia...Credo che abbia subito una frenulotomia e non una circoncisione.In entrambi i casi non è possibile che il pene sisma contratto...in erezione.E' possibile,invece,che vi possa essere ancora un edema post operatorio che "ingrassi" il pene.Ci aggiorni,se vuole,dopo il controllo chirurgico.Cordialità.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

la lunghezza del pene è determinatab dalla lunghezza dei corpi cavernosi che possono essere flaccidi o tesi,eretti.
Il prepuzio ed il frenulo non possono ionfluire sulla lunghezza dell'asta.
E' chiaro che per molte settimane il suo pene sarà influenzato dalle reazioni edematose postoperatorie
prima di ritornare alle dimensioni fisiologiche
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimi Dottori, Vi ringrazio per le rapide risposte.

Sono sicuro di aver subito una circoncisione totale in stile teso in quanto avevo in mente di farmi circoncidere ancor prima di scoprire di avere il frenulo corto, infatti sulle carte dell'intervento c'è scritto circoncisione totale (ho il glande sempre scoperto).
Il pene non presenta più ematomi, sembra quasi normale.
Chiaramente esteticamente vi è la differenza di colore tra i due strati di pelle della cicatrice.
Per le prime due settimane post intervento avevo il pene gonfio ma ora sembra tutto normale. Dormo bene, durante la giornata posso fare tutto quasi come prima.
Ho pensato che magari posso avere una guarigione più lenta rispetto al normale in quanto ho visto che solitamente i punti cadono tutti prima dei 40 giorni....e invece io sono al 40° giorno e ne ho ancora 3.
Avevo appunto letto che è impossibile che la circoncisione incrementi o diminuisca la dimensione del pene, però purtroppo quando ho un'erezione lo sento tirare molto, come se volesse allungarsi di più ma non avesse abbastanza pelle...il che mi sembra strano in quanto a riposo ha molta pelle disponibile, quindi non credo assolutamente che il chirurgo ne abbia tagliata troppa.