Utente 243XXX
Salve, soffro di iperidrosi alle mani e ai piedi. Ciò mi crea un senso di ansia e di esasperazione vera e propria. Purtroppo ne soffro da quando avevo 4-5 anni e il problema non accenna ad attenuarsi.
Ora sono iscritta al corso di Laurea in Infermieristiche e onestamente tremo soltanto al pensiero che in settimana inizierò il tirocinio: come farò a gestire questo enorme problema?
Un'eventuale simpaticectomia è prescritta dal medico curante?
Ho saputo da poco che esiste questo tipo di intervento, e ho letto che è l''unico che presso alcuni ospedali è mutuabile, mi sapreste indicare quali sono gli ospedali convenzionati in Italia? Ci sono altre alternative all'intervento? Quale alternativa è la più risolutiva?
Grazie per la disponibilità e mi scuso per l'enorme afflusso di informazioni!

Distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile utente l'intervento di simpaticectomia è l'unico trattamento che garantisce la risoluzione assoluta del problema iperidrosi palmare. Se vuoi visita il mio blog dove potrai leggere l'articolo sull'iperidrosi oppure vedere il film dell'intervento sul sito del mio ospedale www.chirurgiatoracicaroma.it sotto il mio profilo. Rimango a tua disposizione per ulteriori.
Saluti
[#2] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile Utente
Purtroppo non esistono alternative efficaci all'intervento.
Il botulino viene scelto da molti ma la tecnica oltre ad essere costosa risulta temporanea.
A Sondalo eseguo l'intervento in tempi brevissimi effettuando la semplice sezione del nervo (non asportazione di un tratto) tramite un piccolo buchino ascellare.
La sezione semplice del nervo, rispetto all'asportazione di un tratto riduce sensibilmente il rischio di iperidrosi compensatoria
[#3] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Grazie ad entrambi per le risposte.

Dr Andreetti, ma ho letto che esiste un modo attraverso cui l'intervento può essere reversibile per mezzo di una clip, è vero? è frequente la sudorazione compensatoria? Quali sono gli effetti indesiderati più frequenti? Eventualmente per poter prenotare una visita come bisogna fare? Tra il consulto e l'operazione che tempi di attesa ci sono?
Grazie per la disponibilità.
Distinti saluti
[#4] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Il vero e unico effetto indesiderato è rappresentato dalla sudorazione compensatoria: interessa circa il 50% dei soggetti che si sottopongono all'intervento ma solo in meno di 1 caso su 10 risulta fastidiosa e permanente; clip o no clip?questo è il dilemma. Per risolvere il dilemma ci dovremmo fare una bella chiacchierata a 4 occhi e insieme decidere: l'asportazione completa o le clip? quali tra le 2 potrebbe essere la mia soluzione migliore. I tempi di chiamata una volta in lista presso il mio centro variano dai 30 ai 60 giorni.
Caro il mio futuro infermiere spero di esserti stato utile.
Buona Pasqua
[#5] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per le informazioni e i chiarimenti.
Buona Pasqua anche a lei.
Distinti saluti