Utente 217XXX
Salve, tempo fà ho subito un intervento causa frenulo corto, ora riesco a far scorrere il prepuzio normalmente, il problema è che prima dell'intervento avevo delle macchie bianche sul glande, che oltre ad avere queste macchie era anche " secco e rugoso ", così dopo l'intervento andai da un dermatologo, che mi prescrisse " Intimo Calmea al timo " e " Olio Vea ", dopo un pò le macchie sparirono, ma adesso a distanza di un paio di mesi, il glande si presenta comunque secco, nonostante " Olio Vea " sia bello che finito, volevo sapere da cosa poteva dipendere questa secchezza, ripeto, riesco a tirare giù la pelle del prepuzio, così come non ho più macchie bianche sul pene, che grazie al trattamento del dermatologo sembrano sparite definitivamente, il problema è che il glande è rimasto secco, se può essere d'aiuto ho le papulee peniane da quando sono nato, e ho la corona del glande di un colorito violaceo, ma da quello che mi ricordo è sempre stata così.

Cosa mi consigliate di fare ?

Grazie in anticipo per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

La cosa migliore e' ritornare dallo specialista che puo' valutare direttamente di cosa si tratta.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 217XXX

Iscritto dal 2011
Secondo lei di cosa può trattarsi ?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

da questa postazione è impossibile fare una diagnosi e solo una visita diretta può risolvere il suo problema.

Un cordiale saluto