Utente 168XXX
Premesso che il web e i motori di richerca pullulano sempre più di mirabolanti tecniche che dovrebbero assicurare risultati miracolosi rispetto all'ingrandimento dell'organo sessuale maschile.
Come ben sappiamo queste tecniche sono solo trovate pubblicitarie per fare un po' di soldi vendendo qualche prodotto oppure illusioni tra i frequentatori del web che scambiano delle irritazioni del pene con una crescita permanente.Un po' come se uno si rompesse le braccia per averle più grosse una cosa senza senso oltre che pericolosa in quanto si potrebbe anche compromettere il funzionamento.
Poi ci sono mix di erbe esotiche che alla meglio possono incrementare la circolazione e i livelli di libido e di conseguenza magari raggiungere il massimo potenziale erettivo e quindi per chi ha deficit presistenti dare l'impressione di migliorare le dimensioni ma in realtà era proprio il deficit erettivo che non consentiva la massima espandibilità possibile anatomicamente motivo per il quale spesso dei giorni le erezioni in base alla potenza possono modificare l'erezione anche di 1-2 cm...

Detto questo è opinione comune nel mondo scientifico che non esistono tecniche non chirurgiche per il penis enlargement.
Anzi forse una ci sarebbe ovvero la trazione prolungata mediante estensori per molti mesi ma consentirebbe solo un'aumento in lunghezza e non in circonferenza ma non è una tecnica priva di rischi e potrebbe compromettere la funzionalità dell'organo.E non credo che nessuno a parte certe certe tribù africane si interessato a sviluppare un lunghissimo sfilatino mal funzionante...

La cosa che non capisco a parte le giustissime negazioni da parte del mondo scientifico rispetto a queste tecniche truffaldine o illusorie e pericolose non si sentono mai di studi scientifici volti a trovare un metodo non chirurgico realmente funzionante.
Io parlo di trials magari esperimenti su primati cose del genere insomma ricerca scientifica volta a trovare una soluzione efficace a questo scopo.
In rete non si riescono a reperire dati in merito a questo tipo di ricerche scientifiche.
Quindi vorrei sapere se questo è un'aspetto che la comunità scientifica sta studiando oppure non c'è assolutamente l'intenzione di scoprire tecniche di penis enlargement e quindi nessuno fa esperimenti in questo senso?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,visto il desiderio ,latente in tanti maschi,di aumentare il volume del proprio pene,sia in senso longitudinale che circonferenziale,Le assicuro che,qualora trovassi uno studio validato che "risolvesse il problema",non esiterei a farlo mio e risolverei tutti i miei problemi...Purtroppo ciò non é realtà ma solo illusione.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2006
Prima di tutto la ringrazio per la celere risposta.
Io non mi chiedevo se a oggi esiste un metodo che come ben sappiamo è pura illusione ma se qualcuno sta facendo ricerca in questo senso?
Prove su animali ecc...
Sembrerà una cavolata ma sarebbe una grande scoperta...