Utente 566XXX
Salve a tutti se sono arrivato su internet vuol dire che le ho provate proprio TUTTE!!!...Ho un problema di "rinite vasomotoria"?? o cos'altro?...Ho il naso chiuso o meglio respiro a bocca aperta tranne quando uso la rinazina (effetto max 6 ore) e sto leggermente meglio quando prendo 1 cp orosolubile di ebastina da 30 mg.Ho fatto tutti i consulti immaginabili ad iniziare dall'otorino e per finire con l'ematologo(sosp.mastocitosi)ed il Gastroenterologo ma tutti con esito negativo per patologie o a favore di risoluzione del problema. La situazione va peggiorando in quanto dopo che ho finito di mangiare mi si "tura" ancora di più il naso, mi viene la tosse che diventa continua fino a quando con una specie di "vomica" esppello un pò di muco e se va bene un pò respiro meglio. Questo accade in relazione ai pasti e in modo minore a seconda della quantità di cibo ingerito. Fermo restando che ho il naso chiuso durante tutto il giorno e la notte è diventata un incubo perchè anche usando un decongestionante (cosa che comunque mi reca sollievo momentaneo)ho risvegli notturni e senso di pesantezza al naso con difficoltà nella respirazione dalle vie aeree superiori. Ho usato dal mometasone all' acqua di sirmione...ho fatto i test allergici...gli esami ematici per le immunoglobuline...ed è tutto negativo. Non ho iperacidità gastrica e nonostante usi la rinazina i miei turbinati sono a posto. Chi mi può aiutare???...
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Finzi
28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Che i turbinati siano a posto, lamentando una ostruzione alla respirazione così importante, ho qualche dubbio...
Comunque, vediamo come procedere.
L'uso di vascostrittori nasali determina un effetto rimbalzo, alla cessazione dell'effetto, che di fatto rende piano piano schiavi del farmaco. Quindi cerchi di limitarsi.
Il sospetto di una forma allergica permane, dati i rapporti con il cibo etc.
Tornerei quindi dall'Allergologo, magari fornendogli un "diario" degli episodi rinoostruttivi e di quello che è accaduto prima (cosa ho mangiato, dove sono stato etc.) ed anche dall'Otorino perchè, a volte, la soluzione è solo chirurgica (tradizionale o laser).
[#2] dopo  
Utente 566XXX

Iscritto dal 2008
nel referto dell'otorino risulta una lieve iperemia dovuta più che altro all' uso del vasocostrittore...dimenticavo inoltre che non ho tonsille ne adenoidi...