Utente 243XXX
Referto visita cardiologica:
Sintomi : oppressione al torace
Diagnosi:
presenza di sindrome ansioso depressiva. I sintomi non sono tipici di angina ma vi è una minima disfunzione sistolica del Ventricolo sinistro che rende opportuno un test da sforzo.
Pressione arteriosa 150/80
Peso 67 kg.
anni 58
sesso: femminile
Dietiazem due volte al giorno.
Prendo gia' xanax da 25 mg due volte al giorno.
Cosa vuol dire minima disfunzione sistolica? e può essere causata dagli stati ansiosi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No gli stati ansiosi non c entrano per niente. Minima disfunzione sistolica non ha significato in termini medici. La funzione sistolica, solitamente , viene descritta come frazione di eiezione (EF) che normalmente è 60%. Se non c'è un numero le parole non servono altro che a confondere le idee.
Mi tranquillizzerei comunque.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta, ho ritrovato sull'esito il valore del (EF) ed è 51,24%.
Le chiedo un ultima cosa: è comunque, secondo Lei, necessario iniziare la cura datami prima di verificare l'esito del test da sforzo ?
Non vorrei sommare lo xanax con altri medicinali.
Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non vedo perché assumere Diltiazem, da ciò che mi ha scritto. Ma ovviamente non posso dare consigli terapeutici via internet.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Apprezzo la Sua correttezza professionale e La ringrazio di cuore per la disponibilità. dimostratami.
Farò comunque, a breve il test da sforzo suggeritomi e in seguito le comunicherò l'esito per avere da Lei ancora un Suo utile parere.
Grazie e Buona giornata.
[#5] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno, ho effettuato il test cardiovascolare da sforzo, conclusioni:
non sintomi ne alterazioni ecg di significato ischemico da lavoro.

Questo mi ha tranquillizata, devo a questo punto dedurre che i sintomi di oppressione toracica che sento sono dovuti esclusivamente ad uno stato ansioso? o la minima disfunzione sistolica del Ventricolo sinistro può provocarli.

Le preciso che appena assunto lo xanax questi sintomi si attenuano progressivamente per poi scomparire del tutto.

Grazie.
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La pronta risposta all'alprazolam (Xanax) e'0 la dimostrazione che i suoi sintomi siano su base ansiosa.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#7] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno, ho portato ieri dal cardiologo l'esito del test cardiovascolare da sforzo e mi ha detto che tutto è nella norma, di stare tranquilla, anche se non mi ha dato spiegazioni sulla causa della minima disfunzione sistolica del Ventricolo sinistro.(fisiologico?).
Le chiedo :
-posso mantenere i controlli cardiologici a distanza annuale o abbreviare questo tempo?
-posso continuare l'attività fisica che giornalmente faccio (in prevalenza aerobica) corsa leggera, e bicicletta?.
Grazie e buona giornata
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Puo' condurre un regime normale di vita, attivita' fisica compresa. Un ecocolordoppler ogni anno puo' essere e' piu' che sufficiente.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#9] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la pronta disponibilità e la tranquillità che mi ha dato.

I suoi inteventi mi sono stati molto utili anche per alleviare lo stato di ansia che da un pò di tempo mi affligge.

Grazie.