Utente 105XXX
Buonasera cari dottori,
dopo visita ortottica, a seguito di frequentissimi momenti di vista doppia, mi è stata diagnosticata exoforia, l'ortottista mi ha detto che può essere alternante ma io sento solo problemi all'occhio destro. Mi ha fatto alcuni test:

Cover test: exoforia
Luci di worth: VBS
Stereo test: 60"
Sinottoforo: ang. ogg = sogg -4°
Fusione: +20
Ala di Maddox: 2

Ho 31 anni e per ora mi ha suggerito tre esercizi di convergenza da fare a casa e poi tornare per un controllo per vedere se sono bastati o se servono esercizi più intensivi. Mi ha caldamente sconsigliato gli occhiali perchè mi ha detto che il muscolo così si abituerebbe e si "rilasserebbe" ancora di più peggiorando solo la situazione. Sto facendo gli esercizi da un mese quasi ma i risultati, almeno a percezione, non ne vedo per ora, ho solo più frequentemente mal di testa (facendo gli esercizi mi entra puntualmente). Mi domando ma gli occhiali sono davvero così dannosi? Forse sarebbe meglio fare gli esercizi da loro in sede con la macchina? Ho sentito di persone che in 2-3 mesi hanno risolto ma io per ora ne dubito molto.
Scusate se mi sono dilungata.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività +52
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
E' stata visitata anche da un medico oculista?
[#2] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
Si tre anni fa e aveva già visto il problema all'occhio ma l'unico consiglio fu di continuare a usare occhiali da riposo (passo molte ore a leggere o al pc) senza menzionare nè lenti prismatiche nè esercizi riabilitativi, per questo poi il medico di base mi ha indirizzata verso un ortottista. Secondo lei dovrei tornare a farmi visitare da un oculista?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività +52
20% attualità +20
20% socialità +20
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Assolutamente si, da un Medico Oculista che si occupa di strabismo.