Utente 953XXX
Salve, io e mia moglie a Luglio avremo uno splendido bebè. Lei è "portatrice sana" del virus dell'epatite B (hbsag+). Volevo sapere se per lei era possibile allattare il piccolo oppure no e se il bimbo dovrà essere vaccinato o meno al momento della nascita. Abbiamo sentito 2 ginecologi e...oviammente...hanno 2 pareri opposti. Grazie in anticipo e buon lavoro.
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Finzi
28% attività
0% attualità
12% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Il bambino verrà vaccinato alla nascita.
NON ci sono controindicazioni all'allattamento (abbiamo avuto un caso identico pochi giorni fa, ed il parere dei nostri Infettivologi è questo).
Una precisazione: il "portatore sano" di virus dell'epatite B non esiste. Era una terminologia pregressa. In realtà qualche "danno minimo" c'è sempre. Vi consiglio di contattare gli Infettivologi del vostro Ospedale per avere delucidazioni in merito, e perchè la signora (e non solo...) sia seguita nel tempo.
Intanto congratulazioni ed auguri.
[#2] dopo  
Utente 953XXX

Iscritto dal 2006
Grazie mille Dottore! Finalmente una buona notizia. Il nostro ginecologo ci aveva letteralmente stroncato tutta la felicità del nuovo arrivo: CESAREO E NIENTE ALLATTAMENTO...