Utente 243XXX
Gentili Dottori,
ho 40 anni e un bimbo di 6 anni. Da circa 2 anni siamo alla ricerca del secondo figlio che non arriva. Mi sono sottoposto ad una visita andrologica e non è stato riscontrato alcun problema.
Ho effettuato uno spermiogramma ed è risultata una teratozoospermia (forme tipiche 2%, motilità progressiva progressiva rapida a 60 min 20%) gli altri valori sono nella norma. Considerato che anche i valori di mia moglie non sono incoraggianti (ormone antimulleriano 0,9,valori di riferimento 0,14-12,60) ci siamo rivolti ad un centro fertilità. Il ginecologo specialista ha ritenuto preoccupanti i valori di mia moglie (dovremmo iniziare una terapia di stimolazione e poi valutare una fecondazione in vitro) nella norma i miei.
Ma si può considerare nella "norma" una teratozoospermia?come valutate i miei valori? al momento sto assumendo un integratore a base di maca, vitamina E e zinco, mi consigliate di assumere qualche altro prodotto?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
servirebbe a completamento del quadro anche ecodoppler scrotale ed esami ormonali ed eventualmete terapia apposita, per migliorare se possibile L' ormone antimulleriano della signora deporrebbe per una ridotta riserva ovarica. Età e condizoni del tratto genitale della signora sono necessari a capire le cose, poiche la maggiorannza delle difficoltà a concepire il secondo figlio sono dovute a prfoblemi ormonali od a varicocele nel maschio, e ad età o patologia genitale femminile.
[#2] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore, in effetti mia moglie tra gli altri esami dovrà fare anche l'isteroscopia, prenotata per l'inizio di aprile.
Considerato che non dovrei avrei avere problemi di varicocele o altro in quanto sono stato visitato da un andrologo un mese fa, il mio esame può essere considerato "nella norma"?
grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Lo spemiogramma non è nella norma, per il resto non so che esame alluda.
[#4] dopo  
Utente 243XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Dottore, per "esame" intendevo spermiogramma.
grazie ancora.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Gli spematozi sono bruttarelli troppo. Va capito il percheè.