Utente 138XXX
Salve,
ho 29 anni e da qualche anno sono comparse sulle mie cosce delle ampie zone di iperpigmentazione, in particolare all'inguine, dietro le cosce e le ginocchia. L'estate scorsa sono stata da una dermatologa che, guardandomi appena, ha detto che ho una ittiosi e mi ha prescritto una crema, la Proxera, che da allora applico regolarmente. Ho notato, però, solo leggeri miglioramenti. Non c'è nulla che possa fare? mi vergogno molto a mettere la gonna e ad andare al mare. Ho anche molta cellulite, secondo lei l'iperpigmentazione può essere dovuta alla cellulite o all'ittiosi. Non ho fatto test genetici per l'ittiosi, mi sembra una diagnosi un pò frettolosa. Cosa mi consiglia per risolvere il problema? si può fare qualcosa o dovrò conviverci per sempre?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
discutere da qui la diagnosi di un collega che l'ha visitata è cosa molto difficile. Per certo, però, posso dirle che l'ittiosi è rara e che sarebbe il caso di farfe anche un esame istologico, magari affererndo ad un centro dermatologico che si interessi delle malattie rare, quindi, quantomeno, universitario

saluti