Utente 446XXX
Buongiorno,
in seguito alla mia ultima visita oculistica, sono qui a richiedervi un consulto poichè ho delle perplessità circa il rimedio a ciò che mi è stato riscontrato.

Brevemente, espongo la mia situazione:
ho 30 anni e sin da quando ero piccola, ho una miopia mono-oculare all'occhio sinistro, che è evoluta nel tempo da poche diottrie fino a un valore di -3.25;
mentre l'occhio destro oscilla, tra una visita e l'altra, tra uno 0 e -0.25.
Quest'ultimo occhio ha anche un assottigliamento retinico riscontrato da tempo (se non sbaglio quasi 7-8 anni fa) che è stato tenuto sotto controllo durante le visite. Anche se il mio oculista mi aveva già avvisato dell'eventuale intervento laser, nell'ultima visita effettuata con un altro professionista pochi giorni fa, mi è stato riscontrato un microforo all'interno dell'assottigliamento.

A questo punto mi è stato vivamente consigliato l'intervento laser per creare la microcicatrizzazione dell'area assottigliata, in modo da arginare il problema e non andare incontro all'eventuale distacco della retina.

Ho chiesto informazioni immediate circa il tipo di intervento, la necessità o meno di effettuarlo e soprattutto gli eventuali rischi che incorro; ma mi è sembrato che fosse tutto descritto come rose e fiori, senza dubbio alcuno su ciò che potrebbe non andare nel verso giusto.
Mi è stato spiegato dei rischi di foratura in seguito a traumi, della possibilità di distacco della retina, che cosa succede con l'intervento, ma per esempio non mi è chiaro come una cicatrice possa rendere la retina più resistente agli eventuali traumi invece che indebolirla... e poi, con l'età, si andrà incontro a degenerazioni delle cicatrici o comunque a un peggioramento della retina?

La mia preoccupazione è soprattutto rivolta ai problemi che potrebbero incorrere su quell'occhio sul quale ho la miglior visione, per il quale ogni cambiamento mi porterebbe anche dei danni morali non indifferenti...

Vi chiedo cortesemente di fornirmi maggiori informazioni in merito, sui pro e soprattutto i contro di questo intervento e se posso stare tranquilla ...

Ringraziando anticipatamente per la cortese attenzione
porgo cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
ma non è nulla di grave
una degenerazione retinica regmatogena con un forellino
esegua fotocoagulazione argon laser e basta
controlli periodici e nessun dolore
[#2] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
spero di essere stato chiaro
[#3] dopo  
Utente 446XXX

Iscritto dal 2007
Gentile dott. Marino,
La ringrazio per la celere risposta, anche se devo essere sincera: le perplessità e la mia paura di sottopormi all'intervento sono rimaste.
La ringrazio nuovamente,
cordiali saluti