Utente 207XXX
Buongiorno,

da un paio di giorni mi trovo alle prese con alcuni sintomi di cui chiedevo qualche delucidazione:

avverto forte dolorabilità al collo soprattutto parte destra con dolori che si estendono alla testa e nell'angolo tra orecchio e mandibola. Il tutto è accompagnato da una sensazione di fastidio in gola come per il raffreddore (ma la gola non appare arrossata) e in generale dolori diffusi.

Il dolore al collo è molto forte e mi limita nei movimenti (ieri con un antiinfiammatorio la situazione è un pochino migliorata, ma oggi di nuovo peggiorata): il tutto come dicevo accompagnato da dolori.

Volevo sapere, limitatamente al consulto online, di cosa poteva trattarsi: la mia paura (sono decisamente ansioso) è quella di avere una meningite in atto. Cosa ne pensate?

Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
è sicuramente da escludere una meningite che se in atto le precluderebbe l'invio di questo consulto. In realtà il sintomo da lei lamentato può essere legato ad una tensione del muscolo digastrico che tipicamente si proietta nell'angolo mandibolare e che può dare la sensazione di difficoltà di deglutizione. Può essere utile un consulto otorino per escludere la sindrome di Eagle o una visita gnatologica.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno,

grazie per la rassicurazione. Di che cosa tratta la sindrome di Eagle?

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Armando Ponzi
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
è una particolare configurazione di una protuberanza ossea e del suo legamento.L'otrino nel visitarla le darà più complete informazioni al riguardo.
Cordiali saluti