Utente 518XXX
Buonasera, scrivo per mio padre 62 aa peso 70 Kg, in cura solo per ipertensione arteriosa...negli ultimi tempi a causa di valori glicemici a digiuno prima di 128 poi 125 poi 136 mg/dl quantomeno un pò equivoci, ha deciso su consiglio del curante di effettuare Hb glicata che è risultata sì nei valori normali di riferimento ma sempre tendendo verso il limite max...e la curva da carico di glucosio 75g con esito:

- g. basale=134 mg/dl
- glicemia dopo 60' da carico di 75gr glucosio=270
- glicemia dopo 120'= 157 mg/dl

Il ns medico curante ci ha detto che non è diabete ma una condizione diabetogena IGT l'ha chiamata...che vuol dire? Mio padre è diabetico o no? Sono 5 anni che mio padre ha questi valori equivoci questa condizione quanto può durare e sopratutto è reversibile...vi dico che solo suo fratello cioè mio zio è diabetico nella ns famiglia...la curva consente di escludere il diabete? grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Sergio Di Martino
48% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2004
Potremmo parlare di alterata tolleranza al carico orale di glucosio, associata ad alterata glicemia a digiuno.
In ogni caso, inidpendentemente dalle sigle e dalle classificazioni, sembra trattarsi di una situazione al limite.
E' opportuno seguire un corretto stile di vita alimentare e fisico e monitorare periodicamente la condizione glicometabolica.