Utente 213XXX
Salve gentile dottore, vorrei fare una domanda riguardante gas tossici e amianto. E' capitato che percorrendo con l'auto una strada dove c'erano cavalcavia in costruzione, sia entrata nell'abitacolo una puzza molto forte, che a me sembrava gas tipo metano (il mio fidanzato dice spazzatura). La cosa è che adesso ho tutta la gola che mi brucia. E' possibile questo pur avendo avuto una esposizione relativa, poiché la macchina era in corsa ed eravamo all'aperto? Poi vorrei chiederle, ma le fibre di amianto nell'aria si vedono? Provocano effetti irritanti sul momento quando si inalano? E, a parte per i gas, per tutti gli altri corpi estranei, piccoli che siano, si dovrebbe tossire quando vengono inalati? Mi scusi se faccio tutte queste domande, ma sono spesso preoccupata sulla qualità dell'aria che respiriamo. Grazie mille.
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
8% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile Signora,

stia tranquilla per l'amianto, nessun problema; infatti, durante la costruzione di un cavalcavia non vengono disperse fibre di amianto, in quanto l'uso di tale materiale è proibito da decenni.
Quanto alla inalazione di forti odori, anche se si avvertono bruciori in gola, si tratta di un fenomeno del tutto passeggero e destinato e regredire senza alcuna conseguenza.

Buona serata.