Utente 413XXX
Buongiorno Dottori

a breve dvovrò essere operato in anestesia totale e l'intervento si prevede duri circa tre ore.

Oltre all'intervento in sè
mi preoccupa anche l'anestesia perchè in passato ( 10 anni fa e soprattutto 20 anni fa per deviazione setto nasale ) al risveglio dall' anestesia mi sono sentito rintronato per parecchie ore.

Volevo chiedervi se le cose oggi sono un pò cambiate o se anche adesso devo mettere in preventivo di stare male per "stordimento" al risveglio dall' anestesia.

Ringrazio per i cortesi chiarimenti
Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
direi che oggi vi sono farmaci e dosaggi sicuramente inferiori...dorma sereno gli anestesisti italiani sono davvero bravissimi