Utente 862XXX
Salve, mio padre di anni 66 sottoposto 2 anni fa a angioplastica con applicazione di 2 stent mediacati e sottoposto a doppia terapia antiaggrgante con cardioaspirin e plavix 75 mg, deve estirpare un molare per poi , eventualmente , effettuare una implantologia con innesto di osso. Quanti giorni prima e dopo dovrà sospendere la terapia antiaggregante , sia per estirpare il molare, che nella fase successiva( più compessa)?

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la sospensione della doppia antiaggregazione dovrebbe esser effettuata solo per l'estrazione del molare, visto che l'implantologia è a basso rischio emorraggico.
In genere i farmaci vanno sospesi 7gg prima dell'intervento e ripresi, almeno il plavix 3 gg dopo di esso, la cardioaspirina eventualmente dopo l'eventuale rimozione punti.
Saluti