Utente 141XXX
Gentili Dottori, sono di nuovo quì per il problema del dimagrimento.
Vi prego cortesemente di leggere gli altri post (per non riscrivere tutta la storia da capo) che ho scritto e che gentilmente altri vostri colleghi mi hanno risposto.

http://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-generale/249636/Dimagrimento

http://www.medicitalia.it/consulti/Scienza-dell-alimentazione/254205/Consulto-su-dimagrimento-non-voluto

Sono stato diverse volte dal mio medico, il quale mi ha tranquillizzato dicendomi che io mi sto allarmando troppo; del resto sono un ipocondriaco "somatizzatore" esagerato.
Ebbi un calo di 8 Kg in 3 mesi in 3 mesi (Maggio - Luglio), anche perchè corressi un pò l'alimentazione cause ipercolesterolemia. Rifatte le analisi a Luglio, uscirono perfette, compresi valori tioridei, colesterolo, glicemia, etc. etc.
Poi sono rimasto stabile su 72 Kg(prima pesavo 80Kg) fino a Novembre scorso, poi da Novembre ad ora ho perso altri 4 Kg, fino ad arrivare al peso attuale di 68 Kg(anche se oscillo tra i 69 ed i 68 Kg).
E' vero che sto passando un periodo non molto sereno, molto stress lavorativo, agitazione, nervosismo e leggera depressione, anche a causa di una storia d'amore importante finita proprio ad Aprile scorso.
Diciamo che non sono molto sereno.
Solo che essendo anche un ipocondriaco, che ha girato negli anni passati, vari medici, avendo somatizzato sempre chissà quali malattie, la situazione è ancora più pesante.
Il mio medico, mi ha visitato più volte e mi ha detto di tranquillizzarmi, l'ultima volta mi trovò anche una leggera tachicardia, che lui attribui subito al fatto che stavo molto agitato. Mi ha fatto fare una curetta di un mese con un fitoterapico e mi sono calmato un pò a dire la verità.
Il problema è che sono andato in paranoia e temo di avere una malattia, perchè gli amici, colleghi, etc., quando mi vedono dicono sempre la solita espressione: Mamma mia è come sei dimagrito!! Ma che è successo?? Ed io vado in paranoia sempre di più.
Quindi diciamo che si sta aggiungendo ansia su ansia!!!
Somatizzo anche, a volte sento dolorini alla gola, perchè mi sono fissato di avere qualcosa all tiroide, ma poi quando non ci penso non li sento più. Non so più qual'è la realtà e qual'è l'immaginazione.
Vi faccio notare che l'appetito ce l'ho, anzi, se paragono rispetto a come mangiavo prima ora sto mangiando di più, solo che prima ero tendente all'ingrassamento, ora invece non prendo un etto.
Il mio medico, mi ha visitato già diverse volte e mi ha detto che mi sto allarmando inutilmente.
Ora comunque in settimana rifarò le analisi di routine, ma vi dico che ho molta paura, temo che esca qualcosa che non va.
Voi che ne pensate???
Sto esgerando io?? Se è così la cosa non è nuova, essendo, come vi ho detto già, un ipocondriaco.

Attendo vostra risposta.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente,
ho letto i suoi precedenti consulti, laddove emerge la necessità che lei si convinca di avere un intestino sano.

Le cito a riprova alcune sue frasi:

<<Poi sono rimasto stabile su 72>>

<<Vi faccio notare che l'appetito ce l'ho, anzi, se paragono rispetto a come mangiavo prima ora sto mangiando di più>>

Lei ha ragione quando dice,

<<la cosa non è nuova, essendo, come vi ho detto già, un ipocondriaco.>>

Tiri fuori tutta la sua forza interiore, vedrà che ce la farà.

Auguroni.
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
GRAZIE MILEL DR.QUATRARO!!

Le sue parole, sis entono che sono sincere e dette con il cuore.
Capisco di essere esagerato, ma è una cosa incontrollabile.

Quindi anche lei ritiene che non sia una cosa allarmante questo dimagrimento??
Il mio medico dice che è più allarmante l'ansia e l'ipocondria che ho, ahimè!!

GRAZIE
[#3] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dr.Quatraro!!
Le chiedo scusa per il continuo disturbo, am le volevo raccontare quello che mi è successo in questi, nei quali ho perso un'altro Kg; ora il mio peso attuale è di 67 Kg.
In questi giorni ho docuto cambiare medico di base, epr motivi che non le sto quì a spiegare perchè sarebbe troppo lungo.
stamattina sono andato dal nuovo medico di base, per farmi prescrivere le analisi di routine e lo raccontato anche di questo dimagrimento che sto "eccessivo" che sto avendo, e mi ha FATTO SPAVENTARE in una maniera indescrivibile.
Mi ha messo nelle analisi (preciso che non mi ha neanche visitato) dei markers (non so quali), per Linfomi e Leucemie, perchè ha detto potrebbe essere anche quello quindi è meglio escludere tutto. Alche le faccio immaginare, una persona ansiosa debole, già con mille fobie e ipocondriaca all'ennesima potenza cosa abbia potuto provare, mi sentivo morire.
Sono andato subito in un laboratorio a fare le analisi del sangue, e mi sono fatto consegnare, subito l'emocromo, che come lei ben sa è l'analisi più immediata(per le altre devo aspettare settimana prossima).
Fortunatamente almeno l'emocrono per ora è uscito benissimo, l'ha controllato il dottore del laboratorio.
Poi ho contattato un medico amico di famiglia(uno specialista cardiologo) e si è arrabbiato molto con questo medico (diciamo che è statpo preso da vera e propria ira) perchè ha detto che è stato un criminale a dirmi una cosa del genere, che lui ritiene non sia assolutamente vera(speriamo bene) per vari motivi, perchè ha detto che in caso di neoplasie che le ho indicate sopra, il dimagrimento arriva già nelle fasi acute della malattia e il quadro clinico, e poi mi ha detto che l'emocromo buononesclude già questo. L'ho ha chiamato "emerito ingnorante", e lo ha detto con molta rabbia.
Lui mi ha detto che questo dimagrimento può dipendere dal difficile periodo psico/emotivo che sto vivendo oppure da un ipertioidismo, cosa che ha detto curabile, anche se quest'ultimo sarebbe dovuto uscire già alterato nelle analisi fatte 8 mesi fa circa e quando c'era stato già un dimagrimento di 8 Kg.
Lei cosa ne pensa dottore, le dico solo che mi sono tranuillizzato leggermente ora, ma ho apssato una mattinata infernale, ho rimandato anche appuntamenti lavorativi.

GRAZIE!!!

[#4] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Credo che quanto detto dal suo amico medico sia abbastanza equilibrato e condivisibile.

Si rassereni!

Auguroni.