Utente 244XXX
Buongiorno
da qualche tempo ho constatato i seguenti sintomi al testicolo sinistro (sinistro rispetto a me, non ad un eventuale osservatore esterno):
mi sembra che sia leggermente più grande di quello destro; è più in alto del destro; è in una posizione di "maggiore evidenza" e mi sembra sia (scusate l'espressione non strettamente tecnica) un po' più mobile del destro. Esaminandolo dal di sotto ho notato una vena violacea abbastanza in evidenza. In generale mi pare che sia più sensibile del testicolo destro; non mi pare ci siano noduli o strane protuberanze, tuttavia questi sintomi mi hanno fortemente preoccupato: potrebbe trattarsi di un tumore?
Finora ho rimandato una visita specialistica perché non volevo passare attraverso il mio medico di base, collega e molto amico di mio padre,: è possibile prenotare direttamente una visita da un andrologo senza passare dal proprio medico?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

non dovrebbe trattarsi di nulla di grave, anzi direi che dal suo racconto tutto sembra nella norma, tuttavia una visita è opportuna basta guardare i nominativi su questo sito ed anche i suoi timori verranno risolti..
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 244XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta celere
devo aggiungere, per completezza, che ogni tanto avverto un leggero dolore al retro del testicolo, che tuttavia compare sporadicamente e dura un paio di secondi.

Quindi, è possibile prenotare direttamente una visita specialistica?

La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Certo è possibile e ripeto stia tranquillo, comunque una visita preventiva è sempre utile.

Un cordiale saluto