Registrati | Recupera password
0/0

Ciclo scarso

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011

    Ciclo scarso

    Salve,
    Vi scrivo in merito ad una strana variazione del ciclo mestruale, da due mesi seppur arrivi puntuale è totalmente ridotto al tal punto da durare al massimo due giorni e molto molto scarso più che altro sono macchie, non assumo la pillola e non ho avuto rapporti quindi non potrei essere incinta. questo é stato un periodo abbastanza stressato e ho un peso di 40 kg circa per un altezza di 155 cm, mi chiedevo questa variazione del ciclo da cosa dipende?e solo una questione di stress o tali anomalie potrebbero essere causate da altro? vi ringrazio per la vostra risposta.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 2712 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Risponde dal
    2009
    Buongiorno,

    in genere se questi episodi di ipomenorrea (ciclo scarso rispetto al solito) sono occasionali non sono motivo di preoccupazione.

    Se invece diventano ripetuti è necessario un approfondimento per individuare le possibili cause.

    Nella maggior parte dei casi la causa è da imputare a una disfunzione ormonale che può essere scatenata anche da situazioni di stress, ma può essere correlata a una condizione di riduzione degli estrogeni,ad alterazioni della tiroide, della prolattina, ecc.

    Spesso anche le oscillazioni del peso influiscono sul ciclo mestruale, in particolare una riduzione del peso, può essere responsabile di ipomenorrea e di amenorrea (assenza del ciclo).

    In alcuni casi l’ipomenorrea può preannunciare l’arrivo di una menopausa, oppure le cause possono dipendere da alterazioni uterine, in particolare dalle sinechie che si formano per esempio dopo raschiamenti ripetuti.

    Nel suo caso valuterei bene la questione del peso, e la situazione ormonale.

    Un incontro con il suo ginecologo la potrebbe aiutare a chiarire meglio la sua situazione.

    Infine le consiglio di leggere questi articoli che potranno aiutarla:

    http://www.medicitalia.it/minforma/Ginecologia-e-ostetricia/1266/Ciclo-

    http://www.medicitalia.it/minforma/Ginecologia-e-ostetricia/451/Ciclo-m

    Sperando di essere stata chiara e utile le invio un cordiale saluto.






    Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
    BLOG: www.medicitalia.it/defalcovincenza
    SITO MENOPAUSA: www.menopausaserena.altervista.org


Discussioni Simili

  1. Ciclo con pillola
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 18/03/2012, 22:29
  2. ciclo e perdite marroni
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15/03/2012, 19:36
  3. Ciclo irregolare e subito dopo un rapporto
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 13/03/2012, 17:36
  4. Chetoni in gravidanza
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 20/04/2012, 17:15
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 21/04/2012, 00:19
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,13        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896