Utente 150XXX
L'oculista mi ha diagnosticato una cisti sotto locchio destro, dove ci sono le occhiaie da asportare,se dovesse aumentare di dimensioni,chirurgicamente.Ho la tendenza alla formazione di cheloidi e mi chiedevo chi dovrebbe fare l'intervento, l'oculista o il chirurgo plastico?Inoltre,l'oculista dice di aspettare che aumenti di dimensioni,poichè l'asportazione adesso sarebbe difficoltosa,(la cisti "scapperebbe" sotto l'orbita)è così o ci sono dei sistemi minivasivi che permetterebbero di asportarla ora che è piccola?Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Prima cosa da capire è se si tratta di una piccola cisti ossea o cutanea. Una visita e/o una rx possono fare la diagnosi differenziale.
L'eventuale asportazione deve quindi trovare indicazione per patologia o per estetica.
Il fatto che lei abbia tendenza a formare cicatrici cheloidee deve far valutare bene la necessità dell'asportazione. Comunque se deve essere asportata è meglio farlo finchè è piccola così da ridurre la cicatrice chirurgica.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta,si tratta di una piccola cisti sotto pelle non ossea.l'oculista mi ha dato un unguento al cortisone crede che possa bastare?
[#3] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Difficilmente un unguento al cortisone potra fare sparire la sua cisti. Al massimo potrà sfiammarla se è infiammata. Se trattasi di cisti sebacea (molto probabile), l'unico intervento radicale è l'asportazione chirurgica. In considerazione del suo problema di cicatrizzazione, se la cosa non disturba si può optare di non trattarla.
L'importante è che chi l'ha visitata abbia le idee chiare. Di solito una buona visita associata alla storia clinica, consentono una diagnosi con alta predicibilità.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Federico Servadio
24% attività
4% attualità
12% socialità
SAN GIULIANO TERME (PI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Difficilmente un unguento al cortisone potra fare sparire la sua cisti. Al massimo potrà sfiammarla se è infiammata. Se trattasi di cisti sebacea (molto probabile), l'unico intervento radicale è l'asportazione chirurgica. In considerazione del suo problema di cicatrizzazione, se la cosa non disturba si può optare di non trattarla.
L'importante è che chi l'ha visitata abbia le idee chiare. Di solito una buona visita associata alla storia clinica, consentono una diagnosi con alta predicibilità.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Utente 150XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per l'esauriente e sollecita risposta