Utente 210XXX
Buongiorno,
ho 34 anni e da qualche tempo ho notato delle macchioline brune intorno alla caviglia destra con piccoli vasi capillari visibili. Le macchioline si sono propagate sullo stinco. Faccio lavoro di ufficio, quindi molto seduto, sono in sovrappeso e ho subito l'anno scorso un'intervento di surrenectomia per "morbo di conn" che mi ha causato una lieve ipertensione (sotto controllo, con valori attuali di 80/125 di media). Il mattino quando mi sveglio sento le gambe lievemente intorpidite ma nel giro di qualche minuto ttto torna alla normalità.
Ho prenotato una visita medica per affrontare l'argomento, sto camminando il più possibile, inizierò a far nuoto e sono a dieta.
Dati gli avvenimenti che mi hanno portato a farmi diagnosticare e curare il morbo di conn sono diventato anche un po' ipocondriaco.

La mia prima domanda (la più importante) è: può trattarsi di un grave problema cardiovascolare oppure postura, ecc?
La seconda domanda è: a settembre dovrei fare un volo aereo di parecchie ore (circa 11), c'è qualche rischio?

grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Si traata verosimilmente di quella che viene denominata "corona flebectasica", espressione di insufficienza venosa cronica. Un consulto specialistico con ecocolrdoppler è opportuno.
[#2] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio davvero.
Sempre con i limiti di una valutazione a distanza, nell'eventualità che si trattasse di "corona flebecstasica", cosa si può fare?
Come si può intervenire per far sì che non degeneri in qualcosa di più grave?

grazie ancora.