Utente 244XXX
Buongiorno, premetto che ho già fatto una richiesta di consulto su questo argomento, quindi scusate se insisto ma faccio veramente fatica a capire come funziona il discorso:
Gli esami che ho fatto al centro anti-glaucoma riportano questo:
Paziente in storia di miopia elevata con familiarità per glaucoma (nonna materna), chirurgia refrattiva Lasik anno 2001.
Curva tonometrica.
ore 8.30: 10mmhg OD/10mmhgOS senza FC
ore 11: 12mmhg OD/12mmhgOS senza FC
Pachi: OS-370 - OD 420
Fattore di correzione tono: OS +6 - OD +4.
OCT: nella norma
CV: nella norma

Vorrei capire perchè in alcune tabelle si aggiungono questi valori, in altre +8, in altre +10...
Tra aggiungere +10 o +4 c'è una bella differenza, al centro antiglaucoma di Milano hanno scritto quei valori, ma c'è molta confusione a riguardo.
Prima di ringraziare e salutare aggiungo chenei mesi precedenti i vari controlli riportavano valori variabili da 8mmhg a 14mmhg..
Chiedo il Vs aiuto per capire come muovermi..
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
esegua una semplice proporzione

se 500 (micron della cornea normale ?
stanno a 14 (mm di mercurio)
come 420 sta a ....
e troverà la soluzione

esegua anche OCT
campo visivo
gonioscopia
poi valuteremo tutto
[#2] dopo  
Utente 244XXX

Iscritto dal 2012
quindi...
500:x = 370:12...sarebbe circa 16-17 quella è la pressione reale?
Dottore gli esami che mi ha elencato li ho fatti tutti 6 mesi fa ed erano normalissimi..
Che conclusioni possiamo trarre?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Perfetto allora e' una persona sana