Utente 244XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni e da qualche giorno soffro di un fastidio al petto sinistro; il fastidio si irradia nella zona del pettorale sinistro fino alla clavicola. Il tutto mi sta un pò preocupando, in quanto mio padre, è deceduto all' età di 39 anni a causa di un infarto; dalla sua morte il medico di famiglia ha insistito, per tenermi sempre sotto osservazione, in quanto sono sia fumatore sia, come mio padre, praticante di attività agonistiche ( calcio ).
Come ribadito, dalla morte di mio padre, effettuo, a distanza di due o tre anni, esami specifici ( ECG, holter, ecocardio ), ma non sono mai state riscontrate anomalie preocupanti, tranne un ipertrofia ventricolare sx. ( a detta dei medici, non di importanza rilevante )
Al momento sto aspettando di fare nuovi esami, a fronte del fastidio che sto accusando da qualche giorno.
Nel frattempo, ho effettuato un ecg a riposo e ho consultato il medico di famiglia per ulteriori informazioni riguardo il fastidio; ma tutti e due hanno escluso quasi totalmente ( anche grazie alla visione del ecg ) una implicazione cardiaca, imputando il dolore ad un problema muscolare.
Le scrivo per avere un parere da un ulteriore medico, perchè il fastidio è sempre più preocupante.
Con la speranza di essere stato il più esaudiente possibile, colgo l' occasione per porgerVi i miei più cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Data la sua familiarita per morte improvvisa, la sconsiderata abbitudine al fumo e la presenza da lei riportata di ipertrofia ventricolare sinistra consigliano un'attenta valiutazione del suo caso con ECG sotto sforzo, controllo dell'assetto lipidico, etc.
Dato che e' così' giovane smetta di fumare subito. Oggi, non domani.
Ridurra' il rischio di morte coronarica, ictus cerebrale e cancro.
Il che non e' poco.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org