Utente 234XXX
gentili medici,scrivo per un consiglio su una situazione non facile:ho,da un paio d'anni,una osteolisi periapicale,che non ho mai potuto curare.mi spiego meglio:quest'osteolisi si presento' come una pallina gonfia sulla gengiva in basso a dx in corrispondenza di una mola cariata.(questo nel 2010).per un po' assunsi fans,e dopo un mese il mal di mola fini'.ma la ''pallina''e' ancor oggi li',ormai non mi fa piu'male,ma certe volte esce del sangue marcio,vecchio,se cosi si puo' dire.orbene,adesso c'e' un altra pallina nella gengiva in alto a dx,che a volte mi porta dolore ma piu' che altro fastidio(e forse qualche rialzo termico).mi direte:ma perche' non va dal dentista?e ci sono andato,l'estate 2011.all'ospedale vittorio emanuele di catania(centro d'eccellenza odontoiatrica),ma poi e' saltato tutto perche' la terapia antibiotica e' stata sospesa quasi subito,per via degli effetti collaterali che mi da'.io ho reflusso gastroesofageo e sindrome del colon irritabile,e quindi FANS ed antibiotici sono del tutto controindicati.e i denti vanno a pallino.mi sembra una situazione senza via d'uscita,a volte temo di morire addirittura per come sto trascurando i denti,ma mica lo faccio per capriccio,e' perche' ho problemi gastrointestinali di un certo rilievo,che contrastano con quello che chiede l'odontoiatra.non so se potete darmi qualche consiglio,ma anche se cosi 'non fosse vi ringrazio comunque .distinti saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Gentile utente nelle problematiche odontostomatologiche la terapia farmacologica è solo un "contorno" spesso neppure indispensabile a terapie specialistiche che dovranno esser eseguite dal professionista.
Possibile ad esempio che quelle "palline" siano delle fistole dovute a denti necrotici. In tal caso l'antibiotico da solo è inutile, è necessario fare una corretta terapia canalare.
Non deve cercare il farmaco giusto ma il dentista giusto. Sarà lui poi se lo riterrà opportuno individuare eventuali terapie di supporto che rappresenteranno comunque l'unica via attraverso la quale dovrà passare per risanare la sua bocca.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
grazie dott.di iorio,distinti saluti.per completezza comunico che il medico di famiglia mi ha prescritto oki spray e alovex.
[#3] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
se c'è un'infezione dentale oky spray e alovex avranno la stessa efficacia che potrebbe avere un bicchiere di acqua fresca.
Se ha problemi dentali vada dal dentista non dal medico di famiglia.
[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
La terapia non esiste solo per os (bocca) ma ci sono anche gli antibiotici e gli antinfiammatori per via intramuscolo, proprio per saltare il complesso gastrico. Poi bisogna anche intervenire direttamente in bocca, curando ciò che è malato e questo non deve essere necessariamente fatto in concomitanza con una terapia farmacologica.
Cordialmente