Utente 234XXX
Salve, in seguito ad un 'eco doppler transcranico mi è stato riscontrato un forame ovale (visibile anche non sotto sforzo).Che prassi si segue dopo questa scoperta? Me ne è stata consigliata la chiusura:è un intervento doloroso o ha delle caratteristiche particolari?Grazie dell'attenzione e dell'importante servizio che date.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La chiusura di un forame ovale pervio, la cui presenza e dimensioni debbono essere valutate con un'ecografia transesofagea, consiste nell'introduzione di uno o più' cateteri attraverso una vena ed un'arteria dell'inguine di un dispositivo di chiusura.
La tecnica viene eseguita a paziente sveglio in anestesia locale.
E' importante gia'da ora, che la diagnosi pare accertata, che lei assuma antiaggreganti piastrini, come di sicuro le avranno prescritto.
Cordilaita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 234XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore,anora non me le hanno prescritti ma mi hanno fatto sospendere la pillola anticoncezionale:nè il mio medico di base nè chi mi ha fatto l'eco trascranico mi ha accennato a questa necessità.
Il 5 aprile ho la visita con il cardiologo:è opportuno che inizi prima a prenderli?
Ancora grazie per il consulto.