Utente 576XXX
salve,
mio papà 61 anni, diabetico n trattamento con insulina ha effettuato un ECG a novembre 2011 risultato nella norma; ieri ha fatto un altro controllo e la dott.ssa che ha effettuato l'esame nel referto ha scritto: ritmo sinusale normale - asse normale - possibile MI h anterosettale - marcata anomalia dell'ECG;
La dott.ssa ha chiesto a mio papà se ha avuto problemi negli ultimi mesi, se ha sentito qualcosa di diverso dal solito e alla risposta negativa ha spiegato che l'ECG mostra qualcosa di anomalo. Mio papà, molto turbato, non ricorda di cosa abbia parlato la dott.ssa, infarto, ischemia, ictus.....e la dott.ssa ha comunque detto di mostrare tutto al medico curante.
il nostro dottore purtroppo oggi non c'è e ritorna lunedì...nel frattempo potete darmi qualche informazioni in più? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Comprende che è impossibile darle un parere su un ECG eseguito e rifratto da altri e che non posso vedere. Probabilmente la collega avrà scritto ...possibile infarto miocardico anterosettale. In sostanza la dottoressa individua all ECG i segni di un pregresso infarto.
Arrivederci
Cecchini
www.cecchinicuore.org