Utente 223XXX
Gentili medici

Devo fare una ecografia transrettale per prostatite cronica.

Vorrei delle informazioni:

1]Si tratta di un esame doloroso e particolarmente a rischio di emorragie?
2]Devono iniettare anestetici?
3]Quanto dura generalmente?
4]Che diametro ha la sonda?

Inoltre un ingrossamento prostatico rilevato con una normale ecografia che cause potrebbe avere oltre che infiammatorie: se avessi un nodulo adenomatoso lo avrebbero visto attraverso la ecografia addomninale?
Il PSA è nella norma.

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

in linea di massima l'ecografia transrettale permette una visualizzazione più fine e quindi precisa rispetto alla sovrapubica. Non è dolorosa ma leggermente fastidiosa, non iniettano anestetici, dura circa una mancioata di minuti ed il diametro della sonda è di circa due dita. Eventualmente la preparazione richiede una pulizia del retto con una peretta d'acqua tiepida, qualche ora prima dell'esame.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  


dal 2012
Quanto a sanguinamenti sono possibili?
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Difficile, ma possibile se il soggetto soffre di emorroidi.

Un cordiale saluto
[#4] dopo  


dal 2012
Purtroppo soffro di emorroidi ma come moltissimi e non gravi, si tratterebbe in tal caso di sanguinamenti seri?

Quanto alla prostata ingrossata, secondo Lei quali potrebbero essere i fattori in causa alla mia età?
La prostatite cronica da chlamydia che sintomi determina? Sono correlabili le calcificazioni dei corpi amilacei con la Chlamydia?

GRAZIE
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

per l'esame stia tranquillo, basta avvertire l'operatore del suo problema e non ci sarà nessun sanguinamento. Per la prostata ingrossata esistono infinite possibilità, incominci a fare l'ecografia e poi si rivolga al suo specialista che la saprà consigliare per il meglio.

Un cordiale saluto