Utente 112XXX
salve mio padre 66 anni da anni in cura per prostatite cronica, ha effettuato l'eco addome inferiore e superiore con seguente esito:
fegato non debordante dall'arcata costale, a marigini regolari ed ecostruttura diffusamente e disomogeneamente iperocogena da steatosi senza visibilita' di lesioni focali nei segmenti esplorabili. Vie biliari intra ed extraepatiche non ectasiche.Colecisti in sede, a pareti irregolari per la presenza di 2 formazioni nodulari leggermente iperecogene adese alla parete anche dopo variazioni del decubito e riferebili a pseudopolipi colesterinici di circa 4mm alitiasica. Asse portale di calibro e decorso regolare. Regione cefalica del pancreas morfovolumetricamente nella norma senza ectasia del dotto di Wirsung. Milza di normali dimensioni(Dl 117mm circa), ad ecostruttura omogenea. Reni in sede regolari per forma e dimensioni con conservato spessore della corticale. Non visibilita' di formazioni espansive solide ne di calico-pielectasia ne di calcoli intrarenali bilateralmente. Presenza di alcune formazioni cistiche da mbo i lati la maggiore a sx di 38mm. Vescica parzialmente distesa a pareti non ispessite senza visibilita' di estroflessioni di parete o di formazioni aggetteanti nel lume ne di calcoli intraluminali. Prostata di volume marcatamente aumentato(volume globale 75cc circa) asimmetrica a margine bozzuti con ecostruttura disomogenea e grossolano aumento volumetrico della ghiandola centrale che solleva il pavimento vescicale. Non visibilita' di liquido libero e di raccolte nei recessi peritoneali ecograficamente esplorabili.

Volevamo sapere il dafarsi, grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Gentilissimo,

l'ecografia rileva due problematiche. La prima, più rilevante, è legata all'aumento di volume della prostata che si presenta anche irregolare. Tale condizione deve essere affrontata con lo specialista urologo.

>> Prostata di volume marcatamente aumentato(volume globale 75cc circa) asimmetrica a margine bozzuti con ecostruttura disomogenea e grossolano aumento volumetrico della ghiandola centrale che solleva il pavimento vescicale <<

Altra problematica, ma di scarso interesse al momento, è la presenza di due piccoli polipi nella colecisti. Tali formazioni vanno controllate con ecografia a 6 mesi e poi ogni anno.

>> Colecisti in sede, a pareti irregolari per la presenza di 2 formazioni nodulari leggermente iperecogene adese alla parete anche dopo variazioni del decubito e riferebili a pseudopolipi colesterinici di circa 4mm alitiasica <<

Chieda quanto prima una visita specialistica urologica.

Cordialmente.




[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
grazie, gentilissimo.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Mi aggiorni se ha piacere.

Cordiali saluti

[#4] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile utente,sarebbe utile una descrizione più analitica dell'ecografia:"colecisti a pareti irregolari"(o l'irregolarità si riferisce solo alla parete su cui sono presenti le due formazioni polipoidi ?)Descrivendo queste ultime come iperecogene, potrebbe trattarsi di adenomiomi e non depositi di colesterina?L'esattezza delle informazioni , consente di orientarsi sui tempi e modalità dei controlli(TC-ecografia con doppler perilesionale).
Saluti
[#5] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
gentilissimo dr pennetti la ringrazio per la risposta, i dati che ho fornito sono pari pari all'esito dell'ecografia dell'addome, quindi lei consiglierebbe la tc-ecografia con doppler perlesionale?grazie.
[#6] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
In accordo con il Collega Cosentino,darei la precedenza al problema prostatico e ripeterei l'ecografia tra sei mesi.L'incremento di dimensione delle formazioni evidenziate o l'uteriore ispessimento delle pareti,andrebbero valutate con le indagini consigliate.
Saluti.