Utente 244XXX
Buon giorno. Purtroppo 3 mesi fa ho scoperto di avere i condilomi nella regione vicina all'ano. Mi sono recato da un dermatologo che mi ha tolto immediatamente i condilomi. L'operazione è stata dolorisissima in quanto non mi ha fatto molta anestesia e non ha aspettato che quella poca prendesse. Dopo 2 giorni controllando si vedevano chiaramente altri condilomi.... Ho subito una seconda operazione nuovamente dolorosa. Ora sembra che nella regione anale non c'è ne siano... Vorrei sapere cortesemente se è consigliato un controllo interno per verificare che non c'è ne siano anche interni. Inoltre da alcuni giorni sto notando delle piccolissime macchioline sulla base del pene... altri condilomi? Posso nel caso postare una foto per far vedere ? Inoltre vorrei sapere se è vero che per sempre dovrò stare attento alla formazione di nuovi condilomi perchè, c'è possibilità che tipo tra 10 anni si formino dei nuovi. Attendo risposta, cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Si i controlli nei condilomi anali debbono essere approfonditi (il riccio nell'uomo che ha condilomi rettali aumenta il rischio di cancro ano-rettale): si rivolga al dermovenereologo.

Saluti