Login | Registrati | Recupera password
0/0

Ripristino della flora batterica intestinale

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2012

    Ripristino della flora batterica intestinale

    Gentili dottori, dopo una lunga terapia antibiotica chemioterapica a largo spettro, vorrei sapere che prodotto di automedicazione o alimentare è possibile utilizzare per ripristinare la flora microbica intestinale, ovviamente alterata nel corso del trattamento?
    Prodotti farmaceutici di automedicazione come ENTERUM o ENTEROGERMINA contengono solo spore di Bacillus clausii poliantibiotico, ma la flora batterica intestinale non è costituita da tantissimi altri microrganismi? Anche nel caso di YOGURT o KEFIR, la flora batterica intestinale non è costituita da altri microrganismi oltre ai batteri lattici?
    Vi ringrazio di cuore per le informazioni che vorrete fornirmi.



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 715 Medico
    Perfezionato in:
    Medicina estetica
    Scienza dell'alimentazione

    Risponde dal
    2009
    Gent. utente,
    è sufficiente seguire un regime alimentare vario e corretto, completo di tutti gli alimenti e ricco di frutta e verdura, oltre all'assunzione per qualche settimana di probiotici consigliati dal Suo Curante per ottimizzare la flora batterica intestinale.
    Cordialmente.


    Dott. Serafino Pietro Marcolongo
    Dietologia - Medicina Estetica
    IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2012
    Grazie per la risposta.
    Volendo approfondire, volevo capire meglio il problema del ripristino della flora batterica intestinale.
    Prodotti farmaceutici di automedicazione come ENTERUM o ENTEROGERMINA contengono solo spore di Bacillus clausii poliantibiotico, ma la flora batterica intestinale non è costituita da tantissimi altri microrganismi? Anche nel caso di YOGURT o KEFIR, la flora batterica intestinale non è costituita da altri microrganismi oltre ai batteri lattici? Insomma, come si ripristina la flora batterica intestinale, da sola? Non c'è il rischio che vengono a mancare microorganismi importanti... o peggio che ve ne saranno di patogeni?
    Mi sembra di capire che i prodotti di automedicazione con più ceppi batterici siano VSL#3 (Ferring Pharmaceuticals) e Codex (Zambon Italia), cosa ne pensate ne esistono di migliori?



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 715 Medico
    Perfezionato in:
    Medicina estetica
    Scienza dell'alimentazione

    Risponde dal
    2009
    Gent. utente,
    intanto dovrebbe evitare di far riferimento a prodotti commerciali...per ovvi motivi.
    E' scontato che non esiste nessun prodotto che apporti le oltre 400 specie batteriche presenti nel nostro intestino (lattobacilli e bifidobatteri)!
    Come già detto, potrà ripristinare la flora batterica intestinale attraverso l'assunzione di probiotici e un'alimentazione equilibrata.
    Cordiali saluti.


    Dott. Serafino Pietro Marcolongo
    Dietologia - Medicina Estetica
    IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

  5. #5
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2012
    Gentile dottore, i prodotti commerciali di integrazione alimentare della microflora intestinale, essendo di automedicazione o semplicemente integrazione, non hanno equivalente generici non commerciali... in ogni caso non mi risulta vietata la citazione, soprattuto in considerazione del fatto che l'intento della mia discussione riguarda proprio la funzione dei principi nutrizionali in essi contenuti... al fine di prendere decisioni informate circa benessere personale.
    grazie della sua attenzione



  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 715 Medico
    Perfezionato in:
    Medicina estetica
    Scienza dell'alimentazione

    Risponde dal
    2009
    Gent. utente,

    (..)i prodotti commerciali di integrazione alimentare della microflora intestinale, essendo di automedicazione o semplicemente integrazione, non hanno equivalente generici non commerciali...(..)

    Questo lo dice Lei!
    In realtà, i prodotti contenenti fermenti lattici venduti nelle farmacie o parafarmacie sono tantissimi e non si limitano soltanto a quelli da Lei citati!!

    (..)in ogni caso non mi risulta vietata la citazione(..)

    Anche questo lo dice Lei!
    Su questo sito esistono Linee Guida a cui l'utente iscritto è tenuto al pieno rispetto:

    http://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp

    in particolare "...non inserire richieste di consulto generiche tese solamente a soddisfare curiosità mediche o a ricevere informazioni su argomenti generalisti o di prodotti commerciali".

    Buona giornata.



    Dott. Serafino Pietro Marcolongo
    Dietologia - Medicina Estetica
    IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

  7. #7
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2012
    tentare di prendere decisioni informate circa la propria salute non è una richiesta di consulto generica o per soddisfare una curiosità sui prodotti commerciali, parlo di quel che essi contengono... non posso citare prodotti generici prechè non esistono, qui lo dico io, certo, ma nelle farmacie lo dicono i farmacisti.
    Quel che volevo era che si affrontasse un discorso serio su questi prodotti, proprio in questi forum c'è chi non teme di dire "probabilmente è necessaria affrontare una terapia antibiotica", non è possibile parlare scientificamente dei preparati commercial di uso libero senza prescrizione per ripristinare una flora batterica bonificata dagli antibiotici largamente prescritti dai medici?
    Quali sono i vantaggi, gli svantaggi, quali sono le caratteristiche merceologiche migliori o peggiori, come agiscono...? Ovviamente non sono domande che rivolgo a lei....
    è così evidente che si tratta proprio di "richieste di consulto generiche tese solamente a soddisfare curiosità mediche o a ricevere informazioni su argomenti generalisti o di prodotti commerciali" che concludo qui




  8. #8
    Indice di partecipazione al sito: 715 Medico
    Perfezionato in:
    Medicina estetica
    Scienza dell'alimentazione

    Risponde dal
    2009
    Gent. utente,
    dal modo concitato del Suo ultimo post...mi rendo perfettamente conto che molti interrogativi o dubbi sull'argomento possano persistere.
    Quello che Lei chiede è chiaramente interessante ma, nello stesso tempo, non potrebbe avere un approfondimento degno di nota tramite un consulto on-line e, per di più, in un sito in cui il rispetto delle nostre Linee Guida è alla base della corretta informazione Medica...ma senza mai sostituire il parere diretto del Medico (cosa che, a quanto pare, Lei vuole evitare nonostante Le sia stato consigliato).
    Tra l'altro, la nostra opinione (VOLONTARIA E GRATUITA) è stata espressa in maniera certamente professionale e nei limiti della legalità da una postazione telematica, anche se a Suo avviso potrebbe apparentemente sembrare banale e priva di qualsiasi argomentazione scientifica. Sappiamo però che i nostri utenti intelligenti carpiscono il meglio da quella che è e rimane una "second opinion"!

    Infine e concludo qua, quando Lei scrive
    (..)tentare di prendere decisioni informate circa la propria salute non è una richiesta di consulto generica(..)
    conferma semplicemente che fare autoterapia prendendo notizie dal web ed evitare di consultare il proprio Medico crea solo confusione ed inutile agitazione...

    Con l'augurio meritato che possa risolvere ogni ed eventuale Sua problematica, La saluto con cordialità.



    Dott. Serafino Pietro Marcolongo
    Dietologia - Medicina Estetica
    IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!


Discussioni Simili

  1. integrazione
    in Scienza dell'alimentazione
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 29/03/2012, 21:18
  2. Integrazione cianocobalamina per vegani
    in Scienza dell'alimentazione
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 23/02/2012, 11:06
  3. Consiglio dieta
    in Scienza dell'alimentazione
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 13/01/2012, 13:05
  4. In quali cibi è presente la glucosamina
    in Scienza dell'alimentazione
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21/06/2012, 15:23
  5. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 14/12/2011, 17:14
ultima modifica:  14/04/2014 - 0,19        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896