Utente 244XXX
Buongiorno,
ho eseguito un test ALCAT per le intolleranze alimentari e sono risultata allergica, in fascia arancione (grave), al malto. Il mio ginecologo per la sindrome premestruale mi ha consigliato di assumere puellae, un integratore alimentare. Leggendo gli ingredienti ho però notato che, in alcuni eccipienti (agnocasto e olio di enothera), sono presenti Maltodestrine. Dato che sono allergica la malto, vi chiedo cortesemente di indicarmi se posso assumere il farmaco o sarebbe meglio evitare.
Vi ringrazio anticipatamente
Elena

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
L'alcat test è un test alternativo, senza dati scientificamente provati, che il test sia realmente valido.

L'allegato al test dice che sul valore del test se ne può discutere e di scientificamente nulla è provato.

Non è accettato dalla medicina ufficiale, si rivolga ad un allergologo, perchè riguardo i farmaci è meglio stare attenti e non rischiare.

Spesso si viene indirizzati male e non se ne viene a capo.

[#2] dopo  
Utente 244XXX

Iscritto dal 2012
Grazie infinite.
Elena