Utente 204XXX
Buongiorno,
ho 31 anni, sono sposata e ho un bimbo di due anni e mezzo.
Lavoro dalle 8 allle 18 e vivo lontano da genitori e suoceri (con tutto ciò che conporta per la gestione di un bimbo e le SUE febbri!!!).
Sono microcitemica e in sovrappeso. Sono fumatrice.
Queste poche righe per inquadrare, in generale, la mia vita.
Quest'inverno, per me, è stata una tragedia.
Ho fatto spesso (in media ogni 2 mesi, ma a volte ad intervalli anche più brevi) dei cicli di antibiotici per mal di gola, placche, tosse, raffreddore con collegato mal d'orecchio... e sempre con febbre alta.
Sono stata da un otorinolaringoiatra il quale mi ha prescritto (in occasione del mal d'orecchio che ho avuto all'inizio di marzo) amoxzina con acido clavulanivo, medrol (cortisone), e spray nasale.
Poi, per le continue ricadute (non è che adesso sia proprio in forma), mi ha consigliato di fare 10 giorni al mese, ogni mese fino all'arrivo del "caldo", ismigen -che ho fatto- (per rinforzare le difese immunitarie).
Ora, a distanza di 2 settimane dal termine dell'ultimo ciclo di antivbiotico mi è venuta anche la candida (questa mi mancava!).
In considerazione di tutto questo, e in considerazione del fatto che, per curiosità ho provato la febbre per tre sere di seguito e la mia temperatura risultava essere di 37.5 (la mattina invece temperatura nella norma), posso pensare che sia tutto dovuto alla vita frenetica, stressante e faticosa che ormai sento essere diventata molto molto pesante??
C'entrano qualcosa microcitemia, sovrappeso e ciclo irregolare (iltima mestruzione inizio gennaio!)?
Fermo restando che chiederò al mio medico di farmi fare delle analisi complete, quali segnali devo ritenere preoccupanti???
Grazie per le risposte che vorrete darm.
Buon lavoro.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
I consigli per i disturbi che descrive li ha già dal suo curante.

Per la repititività della sintomatologia io indagherei anche se ci sono i presupposti di una sindrome da REFLUSSO GASTROESOFAGEO che potrebbe essere la causa di tutto.
Ne parli con il suo curante.