Utente 744XXX
Gentili Dott.ri, scrivo da parte del mio fidanzato e vi espongo un problema che gli sta creando molta preoccupazione. A maggio 2011, in seguito a ripetuti fastidi ad un testicolo, fece un'ecografia dalla quale ottenne la seguente risposta:"testicoli normali per dimensione, sede e morfologia.L'ecostruttura è fine ed omogenea senza evidenza di lesioni focali.Visibile la linea centrale iperecogena corrispondente al mediastinum testis.Al color si apprezza normale distribuzione dei segnali vascolari nell'ambito del parenchima.Nella norma gli epidimi e il funicolo spermatico se si escludono, a sinistra, ectasie delle vene del plesso pampiniforme come da varicocele di I grado.Discreta falda di versamento liquido nelle cavità vaginali bilateralmente maggiormente evidente a destra.Normale lo spessore delle tuniche focali".Oggi, persistendo il dolore, approfittando del semestre di prevenzione andrologica ha effettuato una visita specialistica presso un andrologo ed il medico ha rilevato al tatto una ciste di circa 1 cm di diametro. Il medico gli ha prescritto analisi del sangue, spermiogramma e spermicoltura + nuova ecografia. Cosa ne pensate? Possibile che questa non sia stata vista con l'ecografica precedente? Ora lui è completamente impaurito per le ripercussioni sulla fertilità.
Vorrei un vostro parere, ringrazion in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.ma utente,
una cisti sierosa del testicolo è asintomatica , un fastidio ai testicoli può dipendere anche da patologie indipendenti dalla condizione dei testicoli, può essere un fastidio irradiato .Sarebbe bene che ci esponesse il problema il suo fidanzato per maggiore chiarezza.
Cmq sicuramente nulla di preoccupante.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 744XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la sua risposta. Gli cedo l'account.
Cordialmente
[#3] dopo  
Utente 744XXX

Iscritto dal 2008
salve sono il fidanzato grazie per la sua pronta risposta, il dolore mi prende ogni tanto ma piu che dolore è fastidio per esempio questa sera ( non so se dipenda dal fatto che sono stato a fare la visita questa mattina) ma sembra che mi dia piu fastidio in basso, in pratica tra i testicoli e l'ano, altre volte invece mi sembra che parta dalla coscia e in altri casi invece lo sento proprio nel testicolo, non so se sono stato troppo impreciso
[#4] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
la regione perineale dove è perlopiù irradiato il dolore fa pensare ad una infiammazione prostatica.Possono essere associati altri sintomi quali uno sgocciolamento postminzionale , bruciori salturai alla minzione con episodi di pollachiuria,oltre ad un possibile fastidio all'eiaculazione.
Esegua una visita urologica
[#5] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gent.le utente,
la regione perineale dove è perlopiù irradiato il dolore fa pensare ad una infiammazione prostatica.Possono essere associati altri sintomi quali uno sgocciolamento postminzionale , bruciori salturai alla minzione con episodi di pollachiuria,oltre ad un possibile fastidio all'eiaculazione.
Esegua una visita urologica
[#6] dopo  
Utente 744XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dott. Mallus,
in effetti nei giorni in cui provo tale fastidio la minzione diviene più difficoltosa ed aumenta la frequenza.
La ringrazio per il suo supporto, provvederò a prenotare una visita urologica subito dopo aver effettuato gli esami del sangue.
Cordialmente.

Emanuele
[#7] dopo  
Utente 744XXX

Iscritto dal 2008
buonasera Dott. le scrivo i risultati delle analisi fatte :

proteina C reattiva 0,1 range <0,8
PSA 0,57 range 40-59 anni 0,27-3,42
Follitropina (FSH ) 2,87 range 1,7-12
Luteotropina (LH) 2,47 range 1,1- 7
Prolattina PRL 14,14 range 3-25
Testosterone 3,98 range 3-10
Triodotironina libera FT3 3,43 range 2,4-5,4
Tiroxina libera FT4 1,04 range 0,7-1,55
ormone tireostimolante TSH 1,23 range eutiroideo 0,25-5

mi mancano 2 analisi che ancora non ho a disposizione che non so di preciso se sono importanti o no

SHBG
e
Deidroepiandrostrerone DHEA

le sembrano normali i risultati ?
grazie ancora

Emanuele
[#8] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Tutto nel range di normalità.
[#9] dopo  
Utente 744XXX

Iscritto dal 2008
Gentili Dott.ri,
oggi ho ritirato gli ultimi 2 esami mancanti e vi copio i risultati:
SHBG 6,6 range 13-71
DHEA 12,3 range 1,8-12,5

Che succede?
Ringrazio in anticipo, cordiali saluti

Emanuele
[#10] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Non si preoccupi per i valori del SHBG : un valore basso basso vuol più testosterone attivo in circolo ne deriva che i referti sono nella normalità.
Cordiali saluti