Utente 567XXX
Salve sono un ragazzo di 25 anni e da quando ne avevo 10 ho sempre il prepuzio affastellato alla base del glande sia in flaccidità che in erezione(non sono stato sottoposto a nessun tipo d'intervento tanto meno la circoncisione)così che il mio glande rimane sempre scoperto se lo ricopro vi sta fino alla prima erezione ho poi notato che se copro il glande in stato di flaccidità l'asta del pene è molto più diritta mentre se lo lascio scoperto appare curvo a sx ma in erezione ciò diventa meno evidente e alla base del glande ho un antiestetico affastellamento di prepuzio ho inoltre constatato una notevole desensibililizzazione del glande cosa posso fare? vi è qualche rimedio? molte ragazze e negli spogliatoi i ragazzi mi chiedono tutti se sono circonciso e quando rispondo loro di no mi chiedono perche lo tengo così sono molto imbarazzato e volevo aggiungere che sono già stato 2 anni fa da un andrologo il quale ha detto che ho un prepuzio esuberante e che non conviene fare nulla Grazie della cortese attenzione e delle vostre eventuali risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Martinelli
24% attività
0% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l' esuberanza del prepuzio di per sè, a meno di motivi di scarsa igiene con conseguenti infezioni recidivanti, non costituisce un problema. E' risolvibile, nel caso in cui Lei decidesse, con un semplice intervento in anestesia ,locale di resezione della cute esuberante (postectomia).
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazzo,
presumendo dalla descrizione che fa del suo caso, che la sua manifestazione anatomica non sembrerebbe riconducibile ad un particolare problema ma ad una condizione fisiologica, mi sembra però contraddittorio il suo discorso, con una diagnosi di "esuberanza prepuziale" che al contrario sortisce effetti contrari a quelli che cita.

La desensibilizzazione del glande che ci descrive, è di fatti correlata con la esposizione continua della mucosa: se i dubbi permsistono utilissima una visita andologico venereologica per chiarire il problema.

cari saluti

[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
il problema sembra essere più estetico che altro
le consiglio eventualmente di sentire un altro parere andrologico
a noi risulta difficle non potendo evidenziare la situazione di persona
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
un prepuzio esuberante può costituire un problema e La capisco perfettamente, e suppongo specialmente nel momento in cui decide di indossare un profilattico. Di certo può coesistere un problema psicologico. Sarebbe troppo semplicistico dirle subito di ricorrere al bisturi per rimodellare il prepuzio. Si tratterebbe proprio di una circoncisione, procedura come sempre ripeto molto delicata e non banale, tutt'altro che priva di complicanze e/o sequele. In effetti l'opzione chirurgica va ben ponderata e messa in pratica solo dopo una completa ed accurata visita Specialistica Andrologica che definisca, fra l'altro, anche la presenza o meno di curvatura peniena (non riesco a folcalizzare questo problem aleggendo la Sua mail). Stia tranquillo è una situazione abbastanza comune e in ogni caso risolvibile.
Ci tenga informati se lo ritiene utile ed opportuno.
Auguri affettuosi per la pronta risoluzione del problema ed un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#5] dopo  
Utente 567XXX

Iscritto dal 2008
grazie a tutti voi delle numerose risposte e x l interessamento ma volevo puntualizzare che sia nel mettere il profilattico sia nei rapporti sessuali il glande che mi si presenta sempre scoperto(sia in erezione che non) non mi comporta nessun tipo di problema solo esteticamente e a livello della sensibilita molto scarso volevo sapere come si puo rimediare e fare in modo che non continui a perdere sensibilita o che vada incontro a qualche patologia visto che sono ormai quindici anni che sono in tale situazione d imbarazzo il mio problema in definitiva è avercelo sempre scoperto e L incurvamento che si presenta solo in stato di flaccidita se scoperto il glande ma se lo ricopro è molto meno evidenteancora grazie e buonaserata
[#6] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
credo che solo una visita reale, a questo punto, potrebbe essere la base di un utile chiarimento, diagnostico e terapeutico.
Ci tenga informati se lo desidera.
Auguri affettuosi per tutto ed un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#7] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
colgo l'occasione per segnalare che dal 10 al 15 marzo ci sarà la settimana di prevenzione andrologica per cui è possibile effettuare visita andrologiche gratuite presso i centri che aderiscono all'iniziativa
basta consultare il sito www.andrologiaitaliana.it consultando i centri che aderiscono
[#8] dopo  
Utente 567XXX

Iscritto dal 2008
***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.