Utente 239XXX
Gentilissimi medici,
Dopo aver eseguito una prova da sforzo per dolore toracico risultato negativo per ischemia da sforzo(sottoslivellamento ST di 0,5mm 42,7mm/s infase massimale), ho riletto con attenzione tutti i tracciati e ho notato che in fase di massimo sforzo il valore V5 è di 0.4mm 61.3mm/s ed il valore V6 è di -0,3mm 22,1mm/s.
In fase di recupero dopo un minuto di rallentamento il valore V5 è di 1,6mm 45.0mmm/s mentre il valore V6 è di 0,8mm 26,6mm/s
Possibile che sia stata una svista del cardiologo? oppure i valori da me letti non si riferiscono al sottoslivellamento?
In caso di svista da parte del cardiologo, mi sapreste dire come comportarmi?
Sono valori riferibili a problemi ischemici?
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I dati che lei riporta sono valori calcolati in automatico dal computer e non affidabili. Nessun cardiologo tiene conto dei valori numerici letti dalla macchina in automatico. E' il tracciato che legge lo specialista e non quei numeri.
Si tranquillizzi
arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 239XXX

Iscritto dal 2012
Gentilissimo Dr. Cecchini,
grazie mille per la risposta rapidissima,
il mio dilemma in mancanza di un confronto specialistico purtroppo rimane. Potrei in qualche modo poter allegarLe i tracciati con i valori relativi . Mi fido molto della sua esperienza e professionalità.
Confidando in una sua gentile risposta.
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
FAccia come crede, ma sono certo che il Collega cardiologo al quale lei si e' rivolto abbia tutte le competenze necessarie.
Arrivederci
cecchini
www.cecchinicuore.org