Utente 961XXX
Gentili Dottori,

Sono stato operato inizialmente di varicocele al testicolo sx e successivamente con il crearsi di molto liquido nella sacca dello stesso testicolo, di idrocele.

Dopo queste due operazioni il testicolo è notevolmente calato (circa un paio di cm) ed è diventato di dimensioni decisamente superiori a quello dx.

Cosi preoccupato da questa cosa mi sono sottoposto a tutti gli esami del caso, ovvero ecodoppler dei vasi sangugni ed ecografia del testicolo. Tutto è nella norma con varicocele ed idrocele assenti.

Il mio andrologo mi ha spiegato che con due operazioni alle spalle il testicolo è quasi normale che sia un pò calato ed ingrossato.

Ora quello che chiedo per semplice curiosità è se esistono interventi chirurgici per correggere sia l'altezza che la grandezza del testicolo, perchè a livello estetico non è assolutamente un bel vedere (soprattutto nei momenti in cui lo scroto è rilassato, la differenza è veramente molto evidente) .

Inoltre,senza entrare nei dettagli, se non si portano boxer attillati crea anche molti problemi e disagi tra i jeans.

Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.mo utente

non esistono operazioni che possano modificare il volume testicolare, ma sorge opportuna una domanda, visto che i testicoli vengono misurati in volumi ci dica quanto misurano con l'ecografia e potremmo darle maggiori informazioni.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mo Dr maretti,

innanzitutto la ringrazio per la risposta.

per quanto riguarda la sua domanda perdoni la mia ignoranza, ma sull'ecografia sono riuscito a recuperare solamente la grandezza in cm, spero vada bene lo stesso.

Testicolo dx

lunghezza 4,36cm
altezza 2,44 cm


Testicolo sx

lunghezza 6,4 cm
altezza 2,55 cm

Da come si può evincere il testicolo sx è affetto da ipertrofia, cosi come c'è scritto sul referto.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

fortunatamente le diagnosi non si fanno per quello che c'è scritto su un referto, in questo caso ecografico, ma da cosa documentano le foto che per ovvi motivi non possiamo confrontare da questa postazione. Tuttavia poichè il testicolo è un elissoide esso va misurato come tale e cioè basex altezzax spessore x0,52 e se questo dato non esiste è impossibile stabilire se trattasi di ipotrofia o ipertrofia.

Sperando di essere stato sufficentemente chiaro, la saluto cordialmente.

[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Attenzione alle letture, come ha detto il collega Maretti, che nell' intervento di idrocele il testicolo sembra aumentato di volume, ma solo perchè le membrane che lo avvolgono vengono ribaltate, come portare un cappotto alla rovescia. Sembra più grande, ma è l' ingombro delle membrane.
[#5] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
Grazie ancora delle vostre risposte.

Mi sono azzardato a scrivere che si trattava di ipertrofia poichè veniva scritto nel referto e confermato dal mio stesso andrologo, il quale lo riteneva normale dopo i due interventi subiti.

Comunque aldilà di questo, la mia domanda originale era se c'era la possibilità di ridurre chirurgicamente il volume del testicolo stesso, poichè a 22 anni mi crea non poco imbarazzo nei momenti di intimità e come scritto sopra disagi nella vita quotidiana.

Da quanto detto dal Dottor Maretti quindi non vi è alcuna possibilità di effettuare tale pratica o qualcosa di simile? Devo abituarmi all'idea di dover convivere a vita con questo problemino?

Grazie in anticipo, buona serata.



[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

dopo intervento di idrocele, si ha una reazione infiammatoria dei tessuti interessati all'intervento con edema, vasodilatazione ecc. ed il testicolo può "apparire " più grande, solo con il tempo gradualmente si assiste ad una riduzione, con un testicolo che apparirà normale. Quindi deve pazientare e vedrà che il tempo le darà ragione.

Ancora cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 961XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mo Dottore,

l'intervento l'ho subito ben due anni fa, difatti ho aspettato abbastanza proprio per il motivo citato da lei.

Il testicolo dopo l'intervento era molto ingrandito per l'effetto operazione, con il tempo si è notevolmente sgonfiato ma appunto non abbastanza.
[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
La cosa più importante è che il testicolo non abbia subito danni e così sembrerebbe mentre dal punto di vista estetico deve imparare a conviverci.

Cordialità