Utente 229XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 22 anni. Da un paio d'anni ho dei problemi erettili.
Mi spiego meglio ho lo stimolo ma la mia erezione non è ne efficiente ne duratura. Sono stato da un endocrinologo che mi ha prescritto delle analisi i miei risultati sono:
LH: 5,24
17 beta estradiolo: 41,28 (15-60)
testosterone tolale: 5,76 (3-9)
testosterone libero: 20 (8-47)
beta - hcg: <1.00
FSH:8,5 (1-12)
******** PROLATTINA : 33 (2-17) *******
il valore della prolattina il dottore mi ha detto che è comunque normale, ed anche quello delle analisi in generale; però volevo altri pareri dato che io ho davvero tutti i sintomi di un deficit di androgeni: pochissima barba e lenta nella crescita, zero peluria in tutto il corpo, difficoltà di concentrazione e attenzione, stanchezza conica, difficoltà a mantenere l'erezione appunto, crolli emotivi ecc. Poi a livello fisico ho una GINECOMASTIA con ghiandola ingrossata confermata da ecografia, e un varicocele visibile ad occhio nudo ma mai fatto vedere al medico (influisce sulla produzione di testo?) Cosa devo fare. ringrazio in anticipo per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gent.mo utente

effettivamente gli esami sembrano nella norma ma servirebbero anche esami ematochimici generali per comprendre meglio il suo quadro clinico. Per l'eventale varicocel che non contribuisce negativamente sul suo quadro clinico, servirebbe un ecodoppler testicolare. Visto che come ci dice è presente anche un aginecomastia le consiglierei una visita dallo specialista competente, l'andrologo.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 229XXX

Iscritto dal 2011
Gent.mo Dottore,
quando ho fatto l'ecografia mammaria me ne ha fatta anche una ai testicoli, e dice: "didimi in sede di regolari dimensioni ed ecostruttura". Ma il varicocele ad occhio nudo è nettissimo. la mia paranoia è su questa prolattina è normale che sia così alta???? Grazie di nuovo.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

lei ha fatto un'ecografia e non un ecodoppler, comunque se è presente un varicocele e questo può dare problemi di fertilità nell'uomo deve agire a scopo preventivo consultandosi con l'andrologo che valuterà il da farsi.

La prolattina è un ormone “capriccioso”, poiché aumenta e diminuisce la sua concentrazione nel sangue in poco tempo avendo un ritmo circadiano con pulsatilità molto variabile. La sua variabilità dipende anche da stimoli esterni, al fatto che gli occhi siano chiusi o aperti, quando siamo stanchi o abbiamo riposato ecc., quindi tranquillo che il valore riportato è nella norma.

Un cordiale saluto